impianti perimplantite perimplantitis

Impianti: introduzione al trattamento della perimplantite

Nello scorso mese di aprile, abbiamo trattato il rapporto tra gengivo-parodontopatie e malattie del perimplanto. Vogliamo riprendere l'argomento nel corso della settimana, dando però...
DM_il-dentista-moderno_Biomeccanica-di-diversi-materiali-nella-protesi-su-impianto.jpg

Lega titanio-rame in implantologia

L’obiettivo di questo recente studio è quello di valutare l’utilità del rame nell’implementare le caratteristiche biologiche del titanio, rispetto ai batteri e ai progenitori osteogenici.
DM_il dentista moderno_impianti_perimplantite

Indicazione del consensus meeting FDI 2018 su perimplantite e terapia non chirurgica

In caso di perimplantite può essere necessario aggiungere nel piano di cure anche una terapia di tipo chirurgico. Al contrario, nel caso in cui il trattamento di prima linea risulti sufficiente a riportare sotto controllo i parametri parodontali, può essere necessario impostare un mantenimento a cadenza al massimo semestrale.
DM_il dentista moderno_compendio alveolo post estrattivo

La “socket shield technique” in implantologia postestrattiva

I protocolli riabilitativi implantologici offrono oggi indicazioni molto rassicuranti in termini di tassi di sopravvivenza, anche nei casi complessi. Il successo terapeutico in aree anatomiche a elevato impatto estetico passa però per definizione per una corretta gestione, in termini di aspetto marginale e di mantenimento volumetrico, dei tessuti molli.
DM_il dentista moderno_implanti a carico immediato

Criteri per scegliere il posizionamento di impianti a carico immediato

Certamente le procedure di carico immediato sono influenzate tanto dalla selezione del paziente, quindi da una valutazione corretta del rischio che il trattamento comporta,...
DM_il-dentista-moderno_Impianti-corti-revisione-sistematica-con-meta-analisi-con-attenzione-ai-risultati-a-lungo-termine

Impianti corti: revisione sistematica su risultati a lungo termine

Una nuova meta-analisi si pone nel dibattito riguardante l’impiego clinico degli impianti corti. I risultati vengono reputati di interesse, soprattutto perché guardano sistematicamente a un follow-up abbastanza prolungato (superiore ai 3 anni dal carico protesico). La mancanza di follow-up ha rappresentato un fattore di debolezza di buona parte della pregressa letteratura sul tema.
DM_il dentista moderno_Impianti immediati e postestrattivi evidenze scientifiche e raccomandazioni cliniche

Impianti immediati e postestrattivi: evidenze scientifiche e raccomandazioni cliniche

L'evoluzione tecnica e la standardizzazione della procedure chirurgiche e protesiche hanno fatto sì che, in ambito implantare, possano essere clinicamente indicate delle tempistiche ravvicinate...
air-polishing impianti dentali perimplantite

Tessuti perimplatari e perimplantite

La perimplantite è una condizione patologica che porta a progressiva perdita del sostegno osseo di un impianto già precedentemente osteointegrato, che può pertanto andare incontro a fallimento secondario

Riabilitazione estetica dei settori frontali con impianti in zirconio di ultima generazione

Riassunto L’utilizzo di impianti osteointegrati sta diventando un sempre più importante metodo di trattamento nella riabilitazione funzionale di pazienti parzialmente o totalmente edentuli. La richiesta...
DM_il-dentista-moderno_La-posizione-dell’impianto-è-un-fattore-di-rischio-per-la-perimplantite.jpg

Verso un nuovo modello eziopatogenetico e terapeutico per la perimplantite 

Su queste stesse pagine sono state ampiamente considerate le somiglianze tra malattia parodontale e perimplantite. La revisione qui illustrata si sofferma, al contrario, sui punti discordanti dell’attuale modello fisiopatologico.
Dentista moderno impianti ossido di zirconio

Impianti in ossido di zirconio: cosa ci dice la letteratura

Come risaputo, negli ultimi anni, la riabilitazione protesica implanto-sostenuta ha conosciuto una larghissima diffusione nella pratica clinica. Al giorno d’oggi, sono gli stessi pazienti...
DM_il dentista moderno_L'utilizzo degli strumenti piezoelettrici nell'allestimento del sito implantare

L’utilizzo degli strumenti piezoelettrici nell’allestimento del sito implantare

Disponibile sul mercato odontoiatrico oramai da diversi anni,gli strumenti piezoelettrici rappresentano oggi un'opzione variamente impiegabile in trattamenti chirurgici anche molto indaginosi, tra i quali...
passivazione_lembo_video_ebook

Video corso De Stavola + Ebook

Abbiamo il piacere di presentarti un nuovo percorso di aggiornamento multimediale che comprende: 1) Video corso sulle Tecniche di Passivazione del Lembo di Luca De...

Prevalenza e variabili di rischio della perimplantite

Viene qui presentato un importante studio epidemiologico. Aggiungiamo che, secondo la recente revisione di Ziztmann (Zitzmann NU, Berglundh T. (2008) Definition and prevalence of peri-implant...
DM_il-dentista-moderno_La-posizione-dell’impianto-è-un-fattore-di-rischio-per-la-perimplantite.jpg

L’uso di impianti stretti nel riassorbimento osseo orizzontale

La revisione sistematica qui presentata riflette sul possibile impiego di impianti a diametro ridotto nella gestione clinica di creste alveolari deficitarie per quanto riguarda lo spessore.

Design organico applicato ai restauri implanto-protesici

L’Accademia Americana di Parodontologia nelle sue linee guida definisce come scopo della terapia parodontale la preservazione della dentatura naturale, mantenendo e migliorando la salute...

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.12 - Dicembre 2021
  • n.11 - Novembre 2021
  • n.10 - Ottobre 2021
css.php