Covid-19 e odontoiatria. Analisi retrospettiva dell’efficacia delle misure preventive adottate durante il lockdown Premium

Il dibattito sull’efficacia e sulla tempestività delle misure di lockdown adottate in Italia il 9 marzo 2020 è stato ed è ancora fortissimo e probabilmente impegnerà gli addetti ai lavori e i mass media ancora per molto tempo. Attualmente, sono pochi i contributi all’analisi di come queste misure abbiano modificato la gestione clinica dell’attività odontoiatrica. L'analisi qui presentata riguarda l’attività svolta in una struttura odontoiatrica localizzata in un’area critica come il Veneto orientale.
DM_il-dentista-moderno_scanner-intraorale_carestream.

Lo scanner intraorale e lo studio del 2021

Come evolve il modo di lavorare con l'odontoiatria digitale fra scanner intraorale, cone beam, impronta digitale e manufatti protesici chairside.

I tumori odontogeni: nuove entità e classificazioni Premium

Nel 2017 l’OMS ha definito i nuovi criteri di classificazione dei tumori odontogeni, semplificandone i termini ed eliminando le sottoclassificazioni che, istologicamente, ponevano dubbi diagnostici ed erano ininfluenti sulla qualità di vita dal punto di vista dell’andamento clinico. La riclassificazione di queste lesioni ossee è stata redatta in base alla sede di sviluppo del tumore e ai criteri diagnostici.

Il nervo trigemino e le correlazioni posturali Premium

Per le sue correlazioni con gli altri distretti corporei, può il nervo trigemino essere definito “nervo posturale”? L’obiettivo di questa revisione della letteratura è quello di rispondere a tale quesito.

Anoressia e bulimia: salute orale in primo piano

Odontoiatri e igienisti dentali sono vere e proprie sentinelle per la diagnosi precoce dei disturbi del comportamento alimentare, patologie complesse, espressione di un disagio psichico, che determinano numerose problematiche anche a carico del cavo orale.

Restauri diretti o indiretti: quale riabilitazione per gli elementi vitali nei settori posteriori? Premium

Su questo tema clinico sempre attuale si è pronunciato Eugenio Brambilla, professore associato di Malattie Odontostomatologiche presso il Dipartimento di Scienze biomediche, chirurgiche e odontoiatriche dell’Università degli Studi di Milano, su sollecitazione di Andrei Cristian Ionescu, tutor presso lo stesso Ateneo.
Pianificazione implantare del mascellare superiore

Riabilitazione bimascellare a carico immediato. Case report Premium

La progettazione implantare gestita con un workflow interamente digitale è particolarmente utile nei casi complessi di riabilitazioni implantoprotesiche in edentulie totali con ridotti volumi ossei, soprattutto per diminuire le tempistiche di realizzazione.
Esame occlusale con BTS-TMjoint

Effetti scheletrici e posturali della terapia elastodontica Premium

Il caso clinico presentato mostra come la terapia funzionale elastodontica possa stimolare i muscoli masticatori delle labbra e della lingua determinando in breve tempo benefici notevoli sull’apparato scheletrico, dentale e posturale del paziente.

Faccette in composito da flusso di lavoro digitale Premium

Attraverso l’esposizione di un caso clinico complesso, viene presentato un flusso di lavoro interamente digitale, dalla previsualizzazione del sorriso tramite un software alla costruzione di un manufatto estetico in composito corrispondente alle richieste estetiche della paziente.

Il reimpianto, le lussazioni e le loro complicanze. Aspetti peculiari della traumatologia dentaria... Premium

Molti traumi dentali, nella fascia di età tra i 6 e i 14 anni, si presentano con pattern particolari che portano a difficoltà terapeutiche e di gestione nel tempo anche per l’operatore più esperto. Inoltre, sono associati a peculiari aspetti nell’ambito della responsabilità civile, spesso poco approfonditi, che devono essere attentamente investigati per una corretta valutazione patrimoniale e del danno biologico conseguente all’evento.

Management tissutale perimplantare con l’utilizzo di una matrice tridimensionale di derivazione suina Premium

Lo sviluppo di nuovi materiali e nuove tecnologie permette di mimare le caratteristiche anatomiche ed estetiche del dente mancante senza dover ricorrere al prelievo di tessuto autologo. Il caso clinico qui presentato propone una valida soluzione estetica e funzionale per la ricostruzione dei tessuti molli.

Parodontite e aterogenesi: un legame sempre più evidente

La revisione della letteratura mostra con sufficienti evidenze che la malattia parodontale è associata al rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari per via di effetti sistemici diretti (disseminazione di batteri patogeni) o indiretti (contributo all’infiammazione sistemica).

Integrazione biologica, estetica e funzionale in protesi fissa attuali orientamenti Premium

Per avere successo in protesi fissa la “sola funzione” del manufatto protesico è un obiettivo oggi dato oramai per scontato che deve integrarsi con una serie complessa di requisiti strettamente correlati a biologia ed estetica. Questa “triade” di caratteristiche sono poste in relazione sia alle evidenze della letteratura, sia a un’iconografia esemplificativa, riferita a restauri parziali e totali, in situazioni semplici, di media difficoltà, sino alle riabilitazioni più complesse.

Approccio Surgery First alle malocclusioni dentoscheletriche: una nuova metodica che riduce i tempi... Premium

Una metodica che si differenzia dal trattamento ortodontico-chirurgico tradizionale per l’assenza della fase pre-chirurgica di decompensazione ortodontica e consta di due sole fasi: l’intervento chirurgico di riposizionamento delle basi scheletriche e la terapia ortodontica post chirurgica. In questo lavoro gli autori confrontano i dati riguardanti la loro serie di pazienti con quelli desunti dalla letteratura internazionale.

Protocollo integrato Digital Smile Design e Invisalign: una rivoluzione nel workflow digitale case... Premium

Con l’integrazione di queste due tecniche in un unico protocollo si possono avere diversi vantaggi, primo fra tutti un miglioramento estetico e funzionale. Inoltre, la pre-visualizzazione del lavoro definitivo consente al paziente di apprezzare le fasi necessarie per ottenere il risultato finale proposto.

Cure odontoiatriche pre e post-trapianto

Trattare in sicurezza i pazienti trapiantati o in attesa di trapianto è possibile oltre che necessario, con l’obiettivo di accompagnarli a un buon grado di salute orale che non precluda un percorso prognostico già di per sé molto complicato

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.1 - Gennaio 2021
  • n.12 - Dicembre 2020
  • n.11 - Novembre 2020
css.php