DM_il-dentista-moderno_Il-concetto-di-preparedness-dal-laureando-al-giovane-professionista_giovane implantologo_chirurgia orale

Il giovane alle prese con la chirurgia guidata in implantologia

Un interessante report, recentemente pubblicato da Turkyilmaz su Journal of Stomatology, Oral and Maxillofacial Surgery, ha proposto una sequenza operativa per una riabilitazione full-arch condotta in chirurgia guidata flapless e riflettuto, soprattutto dal punto di vista del giovane implantologo, sulle possibili criticità in grado di indurre a complicanze.
DM_IL-DENTISTA-MODERNO_radiografia_impianto-dentale_postestrattivi

Impianti postestrattivi: vantaggi effettivi delle tecniche aggiuntive di bone augmentation

Metanalisi sugli impianti postestrattivi La metanalisi effettuata su 3 di questi studi studi non ha rilevato una differenza di rischio statisticamente significativa, tra i casi trattati con rigenerazione e i gruppi di controllo, per quanto riguarda il fallimento implantare
DM_il dentista moderno_impianti_perimplantite

Indicazione del consensus meeting FDI 2018 su perimplantite e terapia non chirurgica

In caso di perimplantite può essere necessario aggiungere nel piano di cure anche una terapia di tipo chirurgico. Al contrario, nel caso in cui il trattamento di prima linea risulti sufficiente a riportare sotto controllo i parametri parodontali, può essere necessario impostare un mantenimento a cadenza al massimo semestrale.
DM_il-dentista-moderno_impianto_implantologia_isq_monitoraggio implantare

Una futura metodica di monitoraggio implantare?

L'ISQ è stato registrato utilizzando l'analisi della frequenza di risonanza. I parametri clinici perimplantari sono stati rilevati su 4 siti per impianto. La perdita di osso marginale (MBL) è stata determinata sulla base della TC, anch'essa in quattro siti per impianto.
DM_il-dentista-moderno_Impianti-dentali_superficie-implantare.jpg

Studio e trattamenti di superficie su due diverse leghe di titanio a uso medicale

Anodizzazione e trattamenti chimici di superficie sono volti a indurre risposte specifiche da parte delle cellule osteoblastiche subito dopo l'inserimento dell'impianto. Un recente studio ha valutato le evoluzioni strutturali e microstrutturali e le proprietà meccaniche di due leghe di titanio in diverse condizioni di trattamento termico e grave deformazione plastica mediante la metodica della torsione ad alta pressione.
fallimento impianti precoci Il dentista-moderno_impianti angolati

Fattori predisponenti fallimento implantare precoce

I fallimenti implantari precoci, quelli cioè che occorrono nel corso del primo anno, si dimostrano più comuni di quelli tardivi. Quali sono i fattori predisponenti riportati in letteratura? Gli autori di un recente studio hanno attinto dal database clinico del Dipartimento di specialità dentali della Mayo Clinic di Rochester, Minnesota.
Fig. 1 Impronta eseguita per riabilitazione su impianti

Impatto dell’altezza del collare dell’abutment nella biomeccanica implantare

L'altezza del collo dell'abutment implantare corrisponde alla distanza tra la massima altezza del tessuto molle marginale e la piattaforma dell'impianto stesso. Si tratta di un dato fondamentale nel determinare ampiezza biologica e profilo di emergenza. Al fine di assicurare risultati accettabili in termini di resa estetica, nel selezionare l'altezza dell'abutment in funzione dell'indice di altezza della gengiva, è necessario tenere conto di alcuni fattori...
implantologia a carico immediato

Gestione difetti dell’estetica rosa in implanto-protesi

Estetica rosa: per quanto riguarda la fase terapeutica, le opzioni descritte solo in caso di impianto singolo sono molte. L'albero decisionale descritto ne considera 4.
air-polishing impianti dentali perimplantite

Tessuti perimplatari e perimplantite

La perimplantite è una condizione patologica che porta a progressiva perdita del sostegno osseo di un impianto già precedentemente osteointegrato, che può pertanto andare incontro a fallimento secondario
DM_il-dentista-moderno_impianti-inclinati_impianti-angolati

Correzioni difetti estetica

Correzioni difetti estetica: l'asse di posizionamento dell'impianto è il principale elemento da riprodurre durante la fase di protesizzazione e, in più, costituisce il principale fattore predittivo di possibili complicanze di natura estetica
DM_il-dentista-moderno_Efficacia-ai-lungo-termini-di-un-protocollo-di-implantologia-immediata.jpg

Efficacia a lungo termine di un protocollo di implantologia immediata

Implantologia immediata: un lavoro italiano I dati risultano di particolare interesse in quanto facenti riferimento a un follow-up quantomeno decennale, dunque di grande importanza clinica.
DM_IL-DENTISTA-MODERNO_CHECKLIST_CHIRURGIA-IMPLANTARE

Surgical safety checklist in chirurgia implantare

Pur costituendo un aspetto assai delicato in virtù del tema sempre (più) attuale del contenzioso medico-legale, l'errore costituisce indiscutibilmente e legittimamente una eventualità connessa...
fallimento impianti precoci Il dentista-moderno_impianti angolati

Impianti inclinati: non significativi aggiornamenti scientifici sul comportamento biomeccanico

Gli impianti inseriti in posizione non assiale risultano una soluzione utile a proteggere strutture anatomiche a rischio e a evitare importanti procedure di bone augmentation. In più, permettono di inserire impianti più lunghi e con maggiore bone‐to‐implant contact.
DM_il-dentista-moderno_paziente-totalmente-edentulo-protesi-totale-prima-impronta- overdenture su impianti_resine acriliche

Predicibilità del carico immediato nelle riabilitazioni con overdenture inferiore

L'aggiunta di un sostegno implantare costituisce un'opzione a impatto contenuto dal punto di vista chirurgico e anche economico, permettendo di stabilizzare in maniera efficace una protesi tipo overdenture in sede mandibolare. Diversi studi hanno parametrato i relativi vantaggi, che spaziano dalla stabilità all'efficacia della funzione masticatoria, alla soddisfazione del paziente e oral health-related quality of life.
impianti osteoporosi implantologia a carico immediato impianti

Impianti corti: alternativa o adiuvante al sinus lift?

Due revisioni sistematiche con meta-analisi che hanno considerato in maniera diametralmente opposta il rapporto tra impianti corti e rialzo di seno. Da una parte, gli impianti corti come alternativa al sinus lift con posizionamento di impianti a normale lunghezza, dall'altra l'uso di impianti corti nel contesto dello stesso rialzo.
Dm_il-dentista-moderno_impianti-ultra-corti.jpg

Impianti postestrattivi e contestuale rigenerazione ossea

I protocolli di implantologia postestrattiva stanno incontrando grande interesse da parte dei clinici, in quanto permettono una riduzione dei tempi operativi, di attesa e del numero di interventi. È auspicabile poter individuare nel corso del planning preoperatorio i fattori che possono condurre a complicanza, di modo da poterli approcciare in via preventiva.
css.php