ANSIA DENTALE

Ansia dentale: nel bambino si riduce con aromi e musica diffusa

L'ansia dentale, cioè l'ansia che il paziente manifesta all'interno dello studio odontoiatrico, può essere un problema, soprattutto nel bambino. Un recente studio, condotto presso...
Comunicazione aumentativa alternativa

Se bambino e dentista non condividono la stessa lingua madre: l’aiuto della comunicazione aumentativa...

Ogni bambino ha diritto a una comunicazione efficace, in qualunque ambito. In un contesto sociale sempre più diversificato e con un numero significativo di...
diritti dei bambini

Diritti dei bambini durante le cure mediche e odontoiatriche

Conoscere i diritti dei bambini e aiutare i bambini a conoscerli: è l’impegno proclamato dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dell’Infanzia a cui...
igiene orale

Igiene orale: un’App può aiutare i bambini con ADHD

L'igiene orale, tanto raccomandata dagli odontoiatri, può essere un problema. Soprattutto per i bambini affetti da ADHD. Il disturbo da deficit di attenzione e...

Microabrasione per le discromie dello smalto nei bambini

La microabrasione è una soluzione di fatto adottata per risolvere il problema delle discromie dello smalto nei pazienti pediatrici. Tuttavia, per valutarne la reale...

Indicatori microbici per predire disbiosi e carie nei bambini

Gli indicatori microbici svolgono un ruolo molto importante in odontoiatria o almeno così dovrebbero. Uno studio, condotto dall'Academic Centre for Dentistry di Amsterdam, ha...

Il bruxismo nei bambini. Cosa sappiamo realmente? Premium

Il bruxismo è una condizione comune durante l’infanzia, ma tuttora molto dibattuta e non priva di comorbilità. Da questa revisione emerge che la sua gestione richiede un approccio interdisciplinare combinato, che consideri eventuali problemi occlusali, senza trascurare fattori quali personalità, qualità del sonno, ansia e stress

Gestione del paziente pediatrico con sospetto diagnostico di sindrome delle apnee ostruttive del sonno Free

Nella pratica clinica quotidiana dell’odontoiatra, in particolare dell’ortodontista e del pedodontista, è necessaria la presenza di un definito percorso di gestione del paziente pediatrico con OSAS. Una diagnosi corretta e precoce si rivela di fondamentale importanza per prevenire complicanze sistemiche e migliorare la qualità di vita dei bambini affetti da questa condizione
Andrea Carlo Butti

Impiego pediatrico dell’articaina a dosaggio dimezzato

L'articaina ricalca il meccanismo d'azione degli altri anestestici locali amidici ma se ne distacca in virtù di talune caratteristiche che assicurano alla molecola una...

Classificazione e management dei frenuli patologici nell’infanzia Free

Un’attenta valutazione dei frenuli labiale e linguale in età pediatrica consente di prevenire e correggere problemi di natura parodontale, estetica e funzionale, tra cui difficoltà di allattamento, deglutizione atipica, problemi fonetici, ortodontici e posturali. L’utilizzo del laser come tecnica di trattamento minimamente invasiva riduce i tempi di intervento e offre maggiore comfort post-operatorio, con una guarigione stabile nel tempo.

I traumi dento-alveolari nel paziente in età prescolare

Questi incidenti dentali, che si verificano il più delle volte inaspettatamente durante il gioco, rappresentano un’urgenza reale, perché tanto più tempestivo è l’intervento tanto maggiori sono le possibilità di ridurre le possibili complicanze.

Ortodonzia pediatrica quando “less is better” Free

Esploriamo in breve un possibile futuro modo di considerare, per molti trattamenti ortodontici, il concetto di “Guida Autonoma in Ortodonzia”, ovvero terapie completamente pre-programmate e monitorate digitalmente.

I disturbi respiratori del sonno correlati all’odontoiatria pediatrica Free

L’odontoiatra può svolgere un ruolo fondamentale nella diagnosi nei piccoli pazienti dei disturbi respiratori del sonno e nella loro gestione terapeutica insieme a specialisti di altre discipline mediche.

Approccio moderno al piccolo paziente

Prendersi cura dell’ansia nei pazienti in età pediatrica significa realizzare un trattamento odontoiatrico qualitativamente migliore e costruire una relazione ottimale tra i piccoli pazienti e l’odontoiatra infantile. La gestione del comportamento è un fattore essenziale da considerare quando ci si rivolge a bambini in età prescolare.

Gestione del trauma dei denti decidui nella prima infanzia Premium

Un quadro aggiornato e, quando possibile, semplificato della traumatologia dentale della prima infanzia, con particolare riguardo agli aspetti clinici, mediante un approccio esperienziale di “problem-solving”, che tenda a mettere in luce le criticità ancora presenti e fornire alcuni suggerimenti pratici.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.5 - Maggio 2024
  • n.4 - Aprile 2024
  • n.3 - Marzo 2024
css.php