DM_il-dentista-moderno_Il-concetto-di-preparedness-dal-laureando-al-giovane-professionista_giovane implantologo_chirurgia orale

Il giovane alle prese con la chirurgia guidata in implantologia

Un interessante report, recentemente pubblicato da Turkyilmaz su Journal of Stomatology, Oral and Maxillofacial Surgery, ha proposto una sequenza operativa per una riabilitazione full-arch condotta in chirurgia guidata flapless e riflettuto, soprattutto dal punto di vista del giovane implantologo, sulle possibili criticità in grado di indurre a complicanze.
DM_il-dentista-moderno_spazzolino-elettrico.jpg

Aggiornamento delle evidenze sull’efficacia dello spazzolino elettrico sul lungo periodo

“Dottore, io uso lo spazzolino manuale, dovrei passare allo spazzolino elettrico”? Si tratta di una domanda che qualsiasi clinico – odontoiatra generalista, specialista parodontologo o igienista dentale – si sente rivolgere di frequente. Vediamo le più moderne evidenze dalla letteratura.
DM_IL DENTISTA MODERNO_ORTODONZIA_BRACKET_II CLASSI

Apparecchi funzionali nel trattamento delle malocclusioni di II classe: impatto sull’articolazione temporo-mandibolare

Evidenze pur limitate hanno stabilito che, rispetto ai controlli, il trattamento con apparecchio funzionale nelle malocclusioni di II classe induce alcune modificazioni elencate nel presente articolo.
DM_IL-DENTISTA-MODERNO_radiografia_impianto-dentale_postestrattivi

Impianti postestrattivi: vantaggi effettivi delle tecniche aggiuntive di bone augmentation

Metanalisi sugli impianti postestrattivi La metanalisi effettuata su 3 di questi studi studi non ha rilevato una differenza di rischio statisticamente significativa, tra i casi trattati con rigenerazione e i gruppi di controllo, per quanto riguarda il fallimento implantare

Posizionare i bracket ortodontici con fonti di luce ad alta intensità

L’ancoraggio dei bracket è reso stabile da molte delle resine composite a disposizione e dall’elevata resa delle tecniche adesive, ma esistono ulteriori aspetti che possono ridurre il rischio di distacco.
DM_il dentista moderno_timing_malocclusione

Timing nella gestione delle malocclusioni di II classe complesse

Un interessante studio retrospettivo si è proposto di confrontare gli outcome scheletrici e dentali dei trattamenti 1-stage e 2-stage in soggetti con malocclusioni di classe II complesse. I risultati denotano come il trattamento precoce a 2 fasi non porti ad alcun vantaggio nella valutazione del piano scheletrico anteroposteriore rispetto al trattamento tardivo a 1 fase.
DM_il dentista moderno_impianti_perimplantite

Indicazione del consensus meeting FDI 2018 su perimplantite e terapia non chirurgica

In caso di perimplantite può essere necessario aggiungere nel piano di cure anche una terapia di tipo chirurgico. Al contrario, nel caso in cui il trattamento di prima linea risulti sufficiente a riportare sotto controllo i parametri parodontali, può essere necessario impostare un mantenimento a cadenza al massimo semestrale.
DM_il dentista moderno_allungamento di corona dente trattato endodonticamente

Nuovi restauri vetro-zirconia e relative caratteristiche di consumo e abrasività

Vetro-zirconia: riguardo a questo materiale, il dubbio clinico principale è ancora rappresentato da pattern di consumo e abrasività. Vediamo quali sono state le conclusioni di uno studio che si è concentrato su questi materiali.
DM_il-dentoista-moderno-tc_tac_esami_micro-tc in endodonzia

Micro-TC in endodonzia: valutazione del deterioramento progressivo di strumenti rotanti

Diverse metodiche sono state proposte al fine di valutare sperimentalmente l'integrità strutturale degli strumenti endodontici rotanti. Un recente studio, pubblicato su Engineering Failure Analysis, ha testato in questo campo la micro-tomografia computerizzata, tecnica non invasiva in grado di fornire immagini tridimensionali e consente di calcolare in automatico i dati di area e volume.
DM_il-dentista-moderno_impianto_implantologia_isq_monitoraggio implantare

Una futura metodica di monitoraggio implantare?

L'ISQ è stato registrato utilizzando l'analisi della frequenza di risonanza. I parametri clinici perimplantari sono stati rilevati su 4 siti per impianto. La perdita di osso marginale (MBL) è stata determinata sulla base della TC, anch'essa in quattro siti per impianto.
DM_il-dentoista-moderno_endodonzia_terapia-canalare_ecpgrafia in endodonzia

Ecografia in endodonzia per la diagnostica delle fistole

Ecografia in endodonzia: un interessante lavoro, condotto da un gruppo di studio italiano e recentemente pubblicato su Journal of Endodontics, ha proposto l'impiego dell'ecografia nel riconoscimento di tramiti fistolosi di origine endodontica.
DM_il-dentista-moderno_recidiva-di-ameloblastoma

Fattori di rischio per la recidiva dell’ameloblastoma

Nonostante si tratti di un tumore benigno, di questa malattia preoccupano aggressività locale, che costringe sistematicamente alla messa in atto di interventi chirurgici ampiamente demolitivi, ed elevata frequenza dei fenomeni di recidiva. Per questi motivi risulta fondamentale riconoscere, o quantomeno sospettare, il prima possibile la presenza della lesione.

L’integrazione estetica dei compositi portata a un livello superiore

Gli strumenti per restorative cercano sempre più di venire incontro alle esigenze crescenti delle terapie in ambito estetico e di imitare al meglio la...
DM_il-dentista-moderno_allattamento-al-seno-malocclusioni.

L’allattamento al seno è in grado di prevenire malocclusioni?

L'allattamento al seno supporta la crescita del neonato e dell'apparato stomatognatico in particolare, e nei primi 12mesi di vita risulta protettivo contro la carie rispetto a quello artificiale. Un recente e interessante studio, condotto da Boronat-Catalá e colleghi, si è chiesto se, a lungo termine, l'allattamento naturale possa indurre un effetto positivo anche sul quadro occlusale.
DM_il-dentista-moderno_terzo-molare_dente-del-giudizio_terzo molare

Valutazione precoce dell’inclusione del terzo molare su CBCT

Un interessante studio, condotto da Marchiori e colleghi e recentemente pubblicato su Archives of Oral Biology, ha ipotizzato la correlazione tra la mancanza di spazio retromolare (primo molare) e uno sviluppo tardivo dell'elemento, e il fatto che questa combinazione costituisca un indicatore precoce di inclusione.
DM_il-dentista-moderno_ortodonzia_seconda-classe.jpg

Distalizzatore Carriere nel trattamento della malocclusione di II classe

Un dispositivo da applicare con bonding diretto al canino e al primo molare, la cui funzione è la distalizzazione fisica dei segmenti mascellari superiori, correggendo, se presente, anche la rotazione del primo molare superiore. Un recente studio ne ha valutato l'efficacia nel trattamento della malocclusione di II classe.
css.php