DM_ il dentista moderno_Loop anteriore del nervo mentale studio anatomico di prevalenza e considerazioni chirurgiche

Danno del nervo alveolare inferiore iatrogeno

La variabilità del tipo di danno neuropatico si riflette sul quadro clinico, che spazia dall'ipo-anestesia, ai diversi gradi parestesia, sino all'allodinia-iperalgesia. Nel 70% dei casi si osserva un sintomo dolorifico.
ansia del dentista

Strumenti per la riduzione dell’ansia del dentista

La maggior parte degli studi fa ricorso a self-report e behavior rating scales, definendo le distrazioni audiovisive come efficace nella riduzione dell'ansie e nella promozione della collaborazione da parte del paziente.
Validità clinica e di laboratorio degli adesivi ortodontici monocomponente

Canalis sinuosus e la sua incidenza clinica

Il nervo infraorbitario costituisce una branca del nervo mascellare, seconda branca del V paio di nervi cranici. Emerge da un omonimo foro posto sulla...
DM_il dentista moderno_covid odontoiatria

Linfonodi cervicali e tributari del cavo orale

Le strutture linfonodali si caratterizzano per una certa regolarità anatomica ed è importante che il clinico abbia ben chiara la disposizione delle diverse catene...

Anestesia computer-assistita nel bambino

Svolgere terapie a carico di un piccolo paziente prevede la messa in atto di protocolli clinici dedicati, ma soprattutto la predisposizione delle condizioni ambientali,...
DM_il-dentista-moderno_espansione-palatale

Guarigione lesione periapicale: utilizzo di pasta triantibiotica e idrossido di calcio

Le lesioni periapicali si sviluppano in risposta all’invasione dei canali radicolari da parte dei microrganismi che generano sottoprodotti tossici.  La terapia endodontica è volta a...

Efficacia dello sbiancamento dentale post-trattamento endodontico rigenerativo 

Le procedure endodontiche rigenerative sono un campo in continua espansione in ambito odontoiatrico. Il loro obiettivo è quello di rigenerare le strutture radicolari danneggiate,...
DM_il dentista moderno_Fattori di rischio nel fallimento a breve termine in implantologia

Fattori di rischio del fallimento implantare tardivo

Gli impianti dentali da quando sono stati introdotti nella pratica clinica hanno rappresentato un’opzione di trattamento valida per la riabilitazione delle aree edentule.  Questa modalità...

Zirconia e titanio: proprietà antimicrobiche allo studio

Per migliorare le caratteristiche antimicrobiche di questi materiali, sono in corso numerose ricerche volte a modificare la superficie di zirconia e titanio attraverso vari...
Frattura condilare anchilosi atm elettromiografia di superficie gnatologia bruxismo_disturbi temporo-mandibolari

Esiste una correlazione tra stress e bruxismo? 

Lo stress può essere definito come una risposta psicofisica ad una quantità di compiti emotivi, cognitivi o sociali percepiti dall’individuo come eccessivi.  L’impatto che questa...

Comparazione tra trattamento ortodontico edgewise e terapia con allineatori trasparenti 

Il riassorbimento radicolare è una conseguenza indesiderata e inevitabile del movimento dentale ortodontico. Molti sono i fattori che possono determinare effetti indesiderati sulla radice...
DM_il-dentista-moderno_strumenti-endodontici

Trattamento endodontico: il gold standard per gli irriganti 

Infine si è giunti alla conclusione che il protocollo di irrigazione più efficace ed adeguato consista nell’utilizzo di NaOCl al 2.5% attivato con ultrasuoni seguito da un lavaggio finale con acido maleico al 7% oppure cetrimide allo 0.2% combinato con clorexidina al 2%. 
rigenerativa difetti parodontali dentista chirurgia rigenerativa perimplantite seno mascellare innesti ossei impianti

Innesti e sostituti ossei in odontoiatria: quali sono i recenti sviluppi 

Un innesto osseo è un tessuto vitale che viene trapiantato in un difetto osseo per favorirne la guarigione e l’incremento volumetrico.  Un sostituto osseo invece...
DM_il-dentista-moderno_Chipping-delle-corone.jpg

Corone in zirconia su elementi decidui 

I vari studi presi in esame hanno comparato le corone in zirconia e le corone in acciaio inossidabile evidenziando come le prime fossero più ritentive, garantissero una miglior salute gengivale con una percentuale di sopravvivenza molto elevata. 
DM_il dentista moderno_acido ialuronico_guarigione_parodonto_palato

L’acido ialuronico nel trattamento della superficie implantare 

Nella recente letteratura si trovano sempre più frequentemente ricerche che riguardano lo studio della superficie dell’impianto dentale, in particolare pongono l’attenzione sulla sua osteointegrazione, ossia il legame che si crea tra la fixture e il tessuto osseo circostante.

Modifica del fenotipo gengivale su denti naturali

Il fenotipo parodontale è costituito dal morfotipo osseo, dal tessuto cheratinizzato e dallo spessore della gengiva. Le ultime due componenti, che si localizzano sopra...

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.9 - Ottobre 2022
  • n.8 - Settembre 2022
  • n.7 - Luglio 2022
css.php