DM_il-dentista-moderno_gravidanza_parto_mamma_periomedicine.jpg

Consapevolezza da parte delle gravide delle principali problematiche orali

Qual è la consapevolezza da parte delle donne in gravidanza a proposito delle modificazioni che la salute orale può affrontare durante il periodo gestazionale? L'indicazione di un recente studio, pur condotto in una realtà socioculturale ed economica diversa da quella italiana, è interessante, perché evidenzia come il rapporto con il dentista possa essere “perso” a causa degli impegni imposti dalla gravidanza e risulta utile, proprio nel confronto culturale, anche a fronte dei fenomeni migratori che interessano il nostro Paese.

Gli effetti del fumo sulla salute parodontale

Molte evidenze scientifiche legano il fumo a problemi parodontali e perimplantari. L’eliminazione di questa abitudine deve essere considerata una componente essenziale per ottimizzare l’effetto della terapia parodontale non chirurgica e chirurgica. Senza questo i risultati ottenuti non potranno che essere un compromesso terapeutico.
Test-salivari_covid-19.jpg

Evidenze attuali sul test salivare per Covid-19

La possibilità di effettuare diagnosi di infezione da Covid-19 interessa direttamente il mondo odontoiatrico e ha avuto risonanza sul grande pubblico. Una revisione completa, appena pubblicata sull’International Journal of Oral Science, rivista nella presente trattazione, fornisce uno sguardo sulle attuali evidenze e prospettive sul tema.
DM_il-dentista-moderno_trazione-extraorale.jpg

Trazione extraorale nel trattamento della II classe

L’early treatment della II classe con trazione extraorale rappresenta senza dubbio un approccio indaginoso per il paziente e necessita pertanto di essere supportato da indicazioni di efficacia. Un recente lavoro di un gruppo italo-brasiliano confronta due tecniche alternative, con particolare attenzione agli effetti su overjet e posizione incisale.
DM_il-dentista-moderno_osas.jpg

Ruolo dell’odontoiatra nel trattamento dell’OSAS: revisione di revisioni sistematiche

Un interessante articolo giapponese fornisce evidenze che supportano una partecipazione attiva dell’odontoiatra nell’approccio al paziente con apnee ostruttive del sonno. Particolarmente importante il mantenimento del contatto con il paziente anche in fase di follow-up.
DM_il-dentista-moderno_ANTISETTICI-perimplantare.jpg

Efficacia della somministrazione di antisettico nel trattamento della mucosite perimplantare

Trattare la mucosite perimplantare significa prevenire la perimplantite. Viene qui sperimentato un antisettico in alternativa alla più comune clorexidina. L’efficacia dei due composti viene valutata a un follow-up trimestrale, a partire però dall’imprescindibile debridement meccanico.
DM_il-dentista-moderno_ritrattamento-canalare.jpg

Ritrattamento canalare con strumenti endodontici rotanti ed estrusione oltre apice: confronto tra movimento convenzionale...

Negli ultimi anni sono stati introdotti strumenti canalari rotanti in nichel-titanio specificamente disegnati per le procedure di ritrattamento canalare. Una maggiore efficienza operativa potrebbe, tuttavia, correlare con una maggiore estrusione di materiale oltre apice.
DM_il dentista moderno_Manifestazioni orali della drug addiction

Manifestazioni orali della drug addiction

Una breve trattazione, basata su una review più articolata e completa, della quale si suggerisce la lettura, fornisce alcune indicazioni relative alle problematiche odontostomatologiche si possono riscontrare nei consumatori delle principali sostanze stupefacenti. Nello specifico, vengono considerate cannabis, cocaina, eroina e metamfetamina.
DM_il-dentista-moderno_Dolore-associato-a-terapia-ortodontica-fissa-vs.-clear-aligner-le-indicazioni-di-una-revisione-sistematica.jpg

Dolore associato a terapia ortodontica fissa vs. clear aligner: le indicazioni di una revisione...

La gestione del dolore ortodontico, che nel caso dell’apparecchio fisso tende a raggiungere il picco nelle prime 24 ore dal bandaggio, per poi decrescere nei successi 7 giorni, è importante ai fini della fidelizzazione del paziente. Il passaggio ai clear aligner può condurre a un vantaggio in questo senso? La presente trattazione fornisce i risultati di una revisione sistematica sull’argomento.
Impatto dell’idrofilia di superficie su stabilità e sopravvivenza implantari

Impatto dell’idrofilia di superficie su stabilità e sopravvivenza implantari

Le diverse tecniche di trattamento della superficie implantare hanno come effetto comune l’implementazione dell’idrofilia della stessa. La revisione sistematica riportata ha valutato, allo stato attuale delle conoscenze, l’effettivo impatto di questo dato sulla stabilità e la sopravvivenza dell’impianto.
DM_il-dentista-moderno_Chipping-delle-corone.jpg

Il chipping delle corone su impianto singolo nell’era dei restauri all-ceramic

Lo studio considerato si propone di indagare la performance a lungo termine di corone singole all ceramic su impianti, confrontandole con le classiche metallo-ceramiche. Il risultato più interessante riguarda però il rischio di scheggiatura rispetto alla tipologia di copertura adottata.
Ivoclar 3 secondi per migliorare il modo di fare restorative

3 secondi per migliorare il modo di fare restorative

Si può fare ancora qualcosa per ottimizzare i tempi alla poltrona e migliorare i risultati? Per questo motivo è stata sviluppata da Ivoclar Vivadent la lampada Bluephase PowerCure caratterizzata da 4 modalità.
DM_il dentista moderno_II classe scheletrica

Crescita scheletrica e profilo del volto nel soggetto con II classe scheletrica

Un particolare lavoro retrospettivo indaga i pattern fisiologici di evoluzione del profilo del volto, subordinandoli allo status dell’overjet in un momento precedente il picco di crescita.
DM_il-dentista-moderno_Tecnica-adesiva-nel-posizionamento-del-perno-in-fibra.jpg

Metodiche di trattamento di superficie del perno in fibra

Al fine di potenziare l’adesione del perno in fibra ai materiali resinosi, sono state proposte metodiche di trattamento di superficie fisiche e chimiche. Uno studio in vitro valuta entrambe queste opzioni e suggerisce come queste possano o meno essere combinate.
DM_ il dentista moderno_Loop anteriore del nervo mentale studio anatomico di prevalenza e considerazioni chirurgiche

Paralisi del nervo abducente

La paralisi del nervo abducente, seppur raramente, può presentarsi in forma iatrogena come complicanza di manovre di anestesia locale odontoiatrica. Vediamo quali procedure anestesiologiche sono a maggior rischio per questa rara complicanza.

Radiologia in endodonzia: come migliorare la terapia

La diagnosi e la terapia in endodonzia non possono prescindere dall’esecuzione di esami radiologici di alta qualità: la radiologia, infatti, permette di valutare lo...

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.7 - Luglio 2020
  • n.6 -Giugno 2020
  • n.5 - Maggio 2020
css.php