DM_il-dentista-moderno_espansione-palatale

Guarigione lesione periapicale: utilizzo di pasta triantibiotica e idrossido di calcio

Le lesioni periapicali si sviluppano in risposta all’invasione dei canali radicolari da parte dei microrganismi che generano sottoprodotti tossici.  La terapia endodontica è volta a...
DM_il-dentista-moderno_strumenti-endodontici

Trattamento endodontico: il gold standard per gli irriganti 

Infine si è giunti alla conclusione che il protocollo di irrigazione più efficace ed adeguato consista nell’utilizzo di NaOCl al 2.5% attivato con ultrasuoni seguito da un lavaggio finale con acido maleico al 7% oppure cetrimide allo 0.2% combinato con clorexidina al 2%. 

Guarigione delle lesioni periapicali dopo il ritrattamento endodontico chirurgico

Le lesioni periapicali (cisti radicolari, granulomi dentali o ascessi) sono una delle condizioni patologiche comuni che colpiscono i tessuti periradicolari. Quando le lesioni periapicali associate...

Accuratezza delle guide endodontiche stampate in 3D per la preparazione della cavità di accesso

Uno studio valuta l’accuratezza delle guide endodontiche 3D nella preparazione della cavità di accesso per diversi tipi di denti, stimandone inoltre la capacità predittiva in termini di deviazione angolare e lineare sull’accessibilità del canale.
DM_il dentista moderno_calcificazioni canalari_endodonzia

Endodonzia guidata: precisione di una tecnica per la preparazione della cavità di accesso

Uno studio valuta l'accuratezza dell'endodonzia guidata nei denti anteriori mandibolari utilizzando strumenti miniaturizzati.
DM_il-dentista-moderno_rilevatore-dapice-in-endodonzia.

Cavità di accesso tradizionali e minimamente invasive in endodonzia

Uno dei passaggi più importanti per un trattamento endodontico di successo è la preparazione dell'accesso alla camera pulpare e al sistema dei canali radicolari...
Trattamento endodontico_Impatto della sezione e della conicità dello strumento Ni-Ti nella sagomatura di canali a S

Trattamento endodontico guidato in caso di apertura della bocca limitata

Un case report dimostra che la tecnica di endodonzia guidata può essere utilizzata anche nei canali radicolari mesiali dei molari mandibolari con calcificazione distrofica.
DM_il dentista moderno_calcificazioni canalari_endodonzia

La rigenerazione ossea abbinata alla chirurgia endodontica nei difetti periapicali

Grazie ai dati consultabili nell’articolo completo è possibile affermare che l’applicazione delle procedure ossee rigenerative in combinazione alla chirurgia endodontica è in grado di garantire un risultato finale ottimale permettendo un buon recupero strutturale in assenza di sintomatologia. 
DM_il-dentista-moderno_MTA-E-biodentine_pulpotomia

La pulpotomia dei denti decidui: quali sono i materiali più adatti?

La pulpotomia consiste nell’eliminazione dell’infezione batterica a carico della polpa tramite la rimozione della stessa che è presente nella camera pulpare, dopodiché viene posizionata una medicazione. Vediamo quale materiale sembra essere più indicato per questo scopo.
DM_il dentista moderno_iniezione_siringa_endodonzia_irriganti canalari_anatomia endodontica_fluidodinamica

Procedure di endodonzia rigenerativa, disinfettanti e risultati

Impostato su studi sperimentali e osservazionali, un recente articolo ha ricercato e sintetizzato le prove che consentano di stabilire gli esiti clinici e radiografici delle procedure di endodonzia rigenerativa, a partire dagli irriganti canalari insieme a medicamenti non antibiotici intracanalari.
DM_il dentista moderno_dolore post-endodontico

Una nuova classificazione del dolore orofacciale: quale la sua utilità per gli endodontisti?

Il dolore è un sintomo molto comune nelle patologie endodontiche, ma bisogna eseguire diversi test per poter escludere altre origini della dolenzia e poter quindi fare diagnosi differenziale. Una guida molto utile nell'iquadramento è data dalla nuova classificazione ICOP.
DM_il dentista moderno_anatomia endodontica classificazione

Endodonzia chirurgica: MTA vs. biodentine

Il sigillo apicale è l’elemento chiave nella terapia canalare retrograda, così come in quella ortograda. Nella prima occorre districarsi tra una varietà di materiali. Una recente revisione sistematica mette a confronto MTA e biodentine.
DM_il-dentista-moderno_MTA-E-biodentine_pulpotomia

Efficacia del MTA nel trattamento delle perforazioni della forcazione

Il minerale triossido aggregato (MTA) gode da anni di una fama di materiale quasi “miracoloso” nel trattamento delle perforazioni canalari. Tale fama verrà confermata dalla revisione sistematica di studi istologici su modello animale, che ne ha valutato l’efficacia nella sede forse più rischiosa, quella della forcazione?
perno moncone dente devitalizzato Dentist estrazione dente del giudizio incluso

Esiste una tecnica gold standard evidence-based nella rimozione del perno in fibra?

La revisione sistematica presentata affronta uno dei passaggi potenzialmente più complessi in un ritrattamento endodontico. La tecnica a ultrasuoni viene confrontata principalmente con i kit di frese dedicati.
Il dentista moderno_anatomia canalare premolari mandibolari

Anatomia canalare del secondo premolare inferiore

Il secondo premolare inferiore è un elemento di approccio endodontico potenzialmente complesso. La revisione sistematica presentata fornisce indicazioni relative alla configurazione radicolo-canalare più comune e alle principali varianti anatomiche.
apertura di camera pulpare anatomia dente

L’adozione di una tecnica di apertura di camera mininvasiva riduce il rischio di frattura?

Il dente devitalizzato è un dente più debole di quello sano per una serie di motivi: tra questi, la perdita del tetto camerale e della dentina pericervicale. Il modello sperimentale qui proposto si è chiesto se, riducendo al minimo questo danno biologico, si possa ridurre il rischio di frattura.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.9 - Ottobre 2022
  • n.8 - Settembre 2022
  • n.7 - Luglio 2022
css.php