Denti faccette in ceramica

Resistenza alla frattura di faccette in disilicato di litio a livello dei premolari: risultati...

Le faccette veneer in materiale ceramico garantiscono una forte vocazione cosmetica e si prestano ad essere applicate anche in contesti di discolorazione irreversibile, malformazioni e fratture a carico degli elementi anteriori. D'altra parte, è indispensabile che restauri di questo tipo garantiscano affidabilità in termini prospettici di durevolezza.
DM_il dentista moderno_Articolatori digitale

Il paziente virtuale e la smiling scan technique

I software di programmazione digitale costituiscono ormai una realtà tra le più affascinanti in ambito protesico, in quanto rafforzano il filo della comunicazione del clinico con il laboratorio e aprono strade tutte nuove per quanto riguarda quella con il paziente, che può essere direttamente coinvolto nel processo clinico decisionale.
DM_il-dentista-moderno_Biomeccanica-di-diversi-materiali-nella-protesi-su-impianto.jpg

Biomeccanica di diversi materiali nella protesi su impianto

Da tempo si osserva un importante interesse in ambito implantologico per i materiali alternativi al titanio, e in modo particolare per i prodotti a base ceramica, soprattutto in relazione al potenziale estetico di questi ultimi. Un interessante studio brasiliano ha simulato, tramite modello 3D, il comportamento in sede molare delle 8 combinazioni fra 2 diversi abutment (titanio e zirconia) e 4 diverse corone (zirconia, cromo-cobalto, disilicato di litio e ceramica ibrida).
Evoluzione nei materiali dentari zirconia monolitica ad alta traslucenza

Evoluzione nei materiali dentari: zirconia monolitica ad alta traslucenza

La ripetibilità di risultati di eccellenza in termini estetici e funzionali nell'ambito della riabilitazione protesica deriva certamente dall'impegno dei clinici nella definizione dei protocolli...
DM_il dentista moderno_Fatigue test applicato ai materiali ceramici

Fatigue test applicato ai materiali ceramici

Nell’ambito dei restauri in materiale ceramico, siano essi metallo-ceramiche o ceramiche multi-strato, il chipping (cioè lo scheggiarsi) della porcellana rappresenta la complicanza principale. Le fratture cosiddette “catastrofiche” sono eventi fortunatamente molto rari: secondo Sailer 2015, si tratta di una complicanza contemplata a 5 anni nel 2.3% dei casi di corona singola in vetroceramica.
DM_il dentista moderno_cementazione zirconia_cementi

Protocolli di cementazione di corone in zirconia su impianti

I restauri implanto-protesici in zirconia hanno acquisito grande popolarità in quanto forniscono un compenso estetico-funzionale con elevata biocompatibilità e tassi di successo che superano il 95%. Un aspetto che tuttora rimane dibattuto dal punto di vista scientifico, lasciando pertanto margini di discrezionalità al clinico, riguarda la finalizzazione proteica della corona. In altri termini, la scelta fra corona avvitata e cementata.
DM_il dentista moderno_dimensione verticale cefalometria

Determinazione cefalometrica della dimensione verticale

La determinazione della dimensione verticale nel paziente edentulo è una manovra fondamentale al fine di assicurare funzionalità ed estetica adeguate nella realizzazione di una protesi totale. Ad oggi, non esiste ancora un consenso dal punto di vista scientifico sulla raccolta di tale parametro.
DM_il dentista moderno_zirconia

Zirconia: stabilità cromatica e valutazioni colorimetriche

I materiali da restauro nell'ambiente orale si trovano esposti a diversi fattori, tra i quali umidità, temperatura, alimentazione e abitudini voluttuarie (fumo in modo particolare). Un recente studio di laboratorio condotto da un gruppo di lavoro italiano ha considerato gli effetti dell'esposizione a bevande pigmentate sulla zirconia, prodotto tra i più utilizzati nella riabilitazione protesica CAD/CAM.
dm_il-dentista-moderno_odontoiatria-estetica-dentale-colore-in-odontoiatriacolor-whhel_zirconia

Fattori che influenzano la resa cromatica dei restauri in zirconia

La zirconia rappresenta attualmente un materiale da restauro ampiamente utilizzato, in quanto altamente resistente, accettabilmente durevole e in grado di garantire un compenso estetico adeguato, anche nel confronto con la metallo-ceramica. Il colore del manufatto costituisce di certo una delle componenti più rilevanti del mimetismo. Una recente revisione ne considera le determinanti.
Scanner intraorali: tecnologia e accuratezza

Scanner intraorali: tecnologia e accuratezza

L'adozione di una metodica di impronta di tipo digitale, tramite impiego di uno scanner intraorale, è un'opzione clinica sempre più praticabile per i professionisti, che possono beneficare degli sviluppi delle sistematiche dal punto di vista hardware, software e anche per quanto concerne i costi.
DM_il dentista moderno_Impiego e prospettive dei silani

Impiego e prospettive dei silani

Le resine composite trovano oggi una varietà di applicazioni in ambito odontoiatrico. La qualità dell'adesione a livello dell'interfaccia incide fortemente sulle caratteristiche del materiale, in particolare sulla sua resistenza meccanica. L'impiego di agenti accoppianti silanici ha in primo luogo effetti positivi sull'adesività, ma condiziona anche altre proprietà fisiche del prodotto.
DM_il dentista moderno_Vetroceramiche e disilicati

Vetroceramiche e disilicati

Le vetroceramiche costituiscono oramai una realtà in odontoiatria protesica. Nello stesso tempo, si tratta forse dei materiali su cui si stanno compiendo gli sforzi maggiori nell'ottica di potenziare tanto le caratteristiche micromeccaniche e strutturali in generale, quanto i metodi di processazione. Non si può inoltre nascondere poi come le potenzialità estetiche di questi materiali esercitino un'ulteriore attrattiva.
DM_il dentista moderno_nuova tecnica scanner intraorale

Nuovo protocollo di scanning intraorale in implantoprotesi

Negli ultimi tempi molti odontoiatri stanno adottando, in ambito protesico, dei protocolli operativi che si avvalgono dell'impiego di sistematiche digitali tipo CAD/CAM. Si tratta di prodotti oramai economicamente accessibili alle realtà ambulatoriali più varie e, dal punto di vista clinico, sono senza dubbio soddisfacenti per il professionista, ma anche per il paziente.
DM_il dentista moderno_Rifinitura su manufatti ceramici glasatura e lucidatura

Rifinitura su manufatti ceramici: glasatura e lucidatura

Durante l'allestimento di restauri in materiale ceramico, l'odontoiatra può avere necessità di condurre degli interventi correttivi alla poltrona, ad esempio al fine di rimuovere...
DM_IL DENTISTA MODERNO_correzione del provvisorio

Correzione del provvisorio e criticità nelle fasi di provvisorizzazione

Adattamento marginale: come già osservato nella prima parte dell'articolo, la copertura dell'intera linea di finitura assicura al moncone la protezione dagli insulti chimici, termici...
DM_IL DENTISTA MODERNO_Realizzare un provvisorio dalle migliori caratteristiche e nel minor tempo

Realizzare un provvisorio dalle migliori caratteristiche e nel minor tempo

L'inserimento di una corona provvisoria su di un dente in corso di restauro ha in primo luogo una funzione di stabilizzazione del dente preparato...
css.php