Procedure adesive e di cementazione sulla zirconia

Anche se oggi non è stato ancora identificato un protocollo standardizzato di cementazione adesiva, che fornisca risultati univoci, sono molte le pubblicazioni che hanno indagato quale tipo di pre-trattamento possa migliorare la capacità della zirconia di attaccarsi all’elemento dentario.
DM_IL DENTISTA MODERNO_ZIRCONIA

Aggiornamenti scientifici nella conoscenza delle caratteristiche della zirconia monolitica

La zirconia si sta sempre più imponendo come materiale da restauro della sostanza dentale perduta. Il suo utilizzo è avvantaggiato dalla compatibilità di utilizzo con il workflow digitale e CAD/CAM. Proprio per l'importanza di questo materiale molti studi stanno via via migliorandone le caratteristiche. Vediamo quali.
DM_il dentista moderno_workflow digitale

Riabilitazione tramite workflow digitale ”fully guided” di un’arcata e uso di una nuova tipologia di abutment a memoria...

Un aspetto fortemente dibattuto, che dalla protesi su dente naturale si è ripercosso sull’implantoprotesi, è rappresentato dalla metodica di fissazione della protesi, che può basarsi sull’avvitamento o sulla cementazione. Una tecnica con utilizzo di una nuova tipologia di abutment implantari è stata valutata in un percorso riabilitativo puramente digitale. In sintesi il protocollo, che si può letteralmente definire "fully guided".
Restauri_indiretti_Luca_Tacchini

I restauri indiretti nel dente trattato endodonticamente

Quali sono gli effetti dei restauri con corone singole rispetto alle otturazioni convenzionali dei denti trattati endodonticamente? In questo articolo, sono poste a confronto le due procedure, con riferimento ad alcuni estratti di letteratura scientifica in materia. In più un videocorso per approfondire la tematica.
DM_il dentista moderno_stomatite da protesi_PMMA

Efficacia del coating con resine nanoriempite nella prevenzione della stomatite da protesi

Diverse metodiche sono state proposte al fine di prevenire la stomatite da protesi. Un recente studio ha voluto indagare scientificamente l’effetto di resine nanoriempite usate per il coating, riscontrando una significativa riduzione della ruvidità di superficie e la conseguente efficacia nel ridurre l’adesione di Candida albicans.
DM_il-dentista-moderno_zirconia_materiali-dentari_corona.jpg

Valutazione biomeccanica del disilicato di litio rinforzato con zirconia

Un recente studio si è proposto di valutare l'abrasività del disilicato di litio rinforzato con zirconia. Il lavoro in vitro ha visto l'allestimento di 30 dischi di questo materiale, suddivisi su tre gruppi sulla base del materiale antagonista, rappresentato da altrettanti cilindri in zirconia ad alta translucenza, resina acrilica e steatite.
DM_il dentista moderno_allungamento di corona dente trattato endodonticamente

Nuovi restauri vetro-zirconia e relative caratteristiche di consumo e abrasività

Vetro-zirconia: riguardo a questo materiale, il dubbio clinico principale è ancora rappresentato da pattern di consumo e abrasività. Vediamo quali sono state le conclusioni di uno studio che si è concentrato su questi materiali.
ossido di zirconio protesi corona disilicato di litio

Resistenza di corone in composito fresato CAD/CAM in funzione dello spessore

Corone in compositi CAD/CAM: resistenza alla frattura A tale proposito, il recente lavoro di Zimmermann ha valutato la resistenza alla frattura di 3 resine rinforzate con particelle, impiegate in un sistema di fresaggio, più una adatta allo stampaggio 3D in funzione dello spessore.
DM_il-dentista-moderno_pmma_cad-cam.jpg

Protesi totali in PMMA: il CAD/CAM ha portato anche un miglioramento di questi materiali?

I PMMA per il CAD/CAM (che pure presentano sottili differenze a seconda del brand) presentano caratteristiche favorevoli: hanno infatti mostrati valori significativamente inferiori di ruvidità e superiori di durezza e idrofobicità rispetto al prodotto convenzionale.
DM_il dentista moderno_Criteri realizzativi e preparazione cavitaria per intarsi

Criteri realizzativi e preparazione cavitaria per intarsi

Dopo un attenta analisi strutturale dell'elemento da riabilitare si potrà scegliere se affidarsi ad un intarsio di tipo inlay, onlay o ovarlay. In assenza...
DM_il dentista moderno_restauri indiretti

Restauri adesivi indiretti predicibilità, materiali e follow-up

A causa della crescente domanda di restauri con materiali estetici, il loro utilizzo anche in aree posteriori è in aumento, facendo propendere per la...
DM_il dentista moderno_restauri indiretti

Analisi della struttura dentale residua nei restauri indiretti parziali

Grazie ad i progressi nel campo dell'adesione l'atteggiamento dell'odontoiatra è divenuto nel tempo sempre più conservativo; sono infatti decaduti i concetti di preparazione cavitaria,...
DM_il-dentista-moderno_CAD-CAM_adesione

Il peso dell’errore nella preparazione del moncone in una riabilitazione CAD/CAM: esistono materiali più...

L'avvento delle sistematiche CAD/CAM ha senza dubbio rivoluzionato i diversi ambiti dell'odontoiatria restaurativa. Avvalendosi di tale tecnologia è oggi possibile – e anzi preferibile...
Denti faccette in ceramica

Resistenza alla frattura di faccette in disilicato di litio a livello dei premolari: risultati...

Le faccette veneer in materiale ceramico garantiscono una forte vocazione cosmetica e si prestano ad essere applicate anche in contesti di discolorazione irreversibile, malformazioni e fratture a carico degli elementi anteriori. D'altra parte, è indispensabile che restauri di questo tipo garantiscano affidabilità in termini prospettici di durevolezza.
DM_il dentista moderno_Articolatori digitale

Il paziente virtuale e la smiling scan technique

I software di programmazione digitale costituiscono ormai una realtà tra le più affascinanti in ambito protesico, in quanto rafforzano il filo della comunicazione del clinico con il laboratorio e aprono strade tutte nuove per quanto riguarda quella con il paziente, che può essere direttamente coinvolto nel processo clinico decisionale.
DM_il-dentista-moderno_Biomeccanica-di-diversi-materiali-nella-protesi-su-impianto.jpg

Biomeccanica di diversi materiali nella protesi su impianto

Da tempo si osserva un importante interesse in ambito implantologico per i materiali alternativi al titanio, e in modo particolare per i prodotti a base ceramica, soprattutto in relazione al potenziale estetico di questi ultimi. Un interessante studio brasiliano ha simulato, tramite modello 3D, il comportamento in sede molare delle 8 combinazioni fra 2 diversi abutment (titanio e zirconia) e 4 diverse corone (zirconia, cromo-cobalto, disilicato di litio e ceramica ibrida).

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.4 - Aprile 2020
  • n.3 - Marzo 2020
  • n.2 - Febbraio 2020
css.php