DM_il dentista moderno_contenzione ortodontica

Indicazioni per scegliere le modalità della contenzione ortodontica

il gruppo di lavoro di Wouters, attivo tra i poli olandesi di Nijmegen e Utrecht, si è proposto di sviluppare delle linee guida pratiche alla contenzione ortodontica. Una task force multicentrica costituita all'interno dell'associazione olandese degli ortodontisti ha formulato una serie di tematiche rilevanti, trasformati in quesiti clinici...
DM_il-dentista-moderno_Efficacia-ai-lungo-termini-di-un-protocollo-di-implantologia-immediata.jpg

Efficacia a lungo termine di un protocollo di implantologia immediata

Implantologia immediata: un lavoro italiano I dati risultano di particolare interesse in quanto facenti riferimento a un follow-up quantomeno decennale, dunque di grande importanza clinica.

Ruolo della fluorurazione e dell’abrasività dei dentifrici nelle erosioni dentali

Lo spazzolamento, come detto, può non essere la causa scatenante delle lesioni, ma può peggiorare le condizioni di un substrato già minato da altri...

Lesioni durante la professione: come si comportano gli odontoiatri

Anamnesi dettagliata del paziente, condizioni lavorative ambientali ottimali, conoscenza dei propri mezzi e dei propri limiti, sono elementi fondamentali per scongiurare il rischio di...
Enterococcus

Enterococcus faecalis e antibioticoresistenza sotto esame

Enterococcus faecalis, un batterio comunemente associato all'endocardite infettiva, è spesso presente anche nelle infezioni endodontiche. Una recente revisione sistematica ha esaminato approfonditamente gli studi...
DM_il dentista moderno_Fattori di rischio nel fallimento a breve termine in implantologia

Frequenza e tipologia delle complicanze implantari

Le riabilitazioni implanto-protesiche vengono legittimamente indicate come sicure, anche sul lungo termine. Lo studio retrospettivo qui illustrato valuta l’andamento delle complicanze a lungo termine in un campione di pazienti implantari svedesi e incrocia anche i dati con quello della soddisfazione riguardo al trattamento.
DM_il-dentista-moderno_-classificazione-gengivite-ADA.jpg

Classificazione gengivite: ADA sviluppa un nuovo codice

A partire dal 1 gennaio 2017 l'American Dental Association ha rilasciato un nuovo codice riguardante la diagnosi e la gestione clinica di alcune forme...
faccette in ceramica minimamente invasiva

Faccette in ceramica con preparazione minimamente invasiva

Il trattamento estetico degli elementi dentari anteriori ha da sempre rappresentato una sfida nella pratica clinica. Con il miglioramento dei materiali dentali, sono stati...
DM_il dentista moderno_disinfezione_detersione_impronte dentali

Decontaminazione e disinfezione delle impronte dentali

Le problematiche legate al rischio di infezioni crociate rimangono di assoluta attualità nella conduzione di qualsiasi struttura clinica odontoiatrica. La rilevazione di impronte dentali, sia...

Analisi dei materiali utilizzati per la costruzione di elementi protesici fissi

Revisione sistematica sulla sopravvivenza di protesi fisse supportate da strutture in zirconia o lega metallica Survival of Zirconia- and Metal-Supported fixed dental prostheses: a Systematic...

Cambiamenti di colore dei restauri eseguiti con resine composite

Gli articoli analizzati evidenziano un problema che spesso si presenta al clinico: la decolorazione a carico di restauri in composito precedentemente eseguiti. Vengono presi in considerazione i più comuni fattori che causano i cambiamenti di colore dei restauri in composito.
DM_il-dentista-moderno_Fattori-rischio-nel-mantenimento-di-mini-impianti-ortodontici.jpg

Fattori rischio nel mantenimento di mini-impianti ortodontici

Nella programmazione di un trattamento ortodontico è fondamentale assicurare un adeguato ancoraggio, termine che identifica la prevenzione di movimenti dentari indesiderati. In alcuni casi...
DM_il dentista moderno_forma del viso

Metodica geometrica di determinazione della forma del viso

Determinare la forma del viso: nella metodica clinica e in quella fotografica non sono state rilevate differenze significative. L'approccio fotografico è quello che legittimamente si presta maggiormente alla quotidianità operativa
DM_il dentista moderno_Dagli squali all'odontoiatria la ricerca per la ricrescita dei denti

MicroRNA nel carcinoma del cavo orale: diagnosi e terapia?

Quale è il possibile ruolo dei microRNA nei confronti del carcinoma orale? Analizziamo, in particolare, i meccanismi molecolari che vi sono dietro al loro funzionamento e il loro utilizzo come strumenti diagnostici e come potenziali bersagli terapeutici.
le fort chirurgo, chirurghi medici chirurgia odontoiatriche ministero della salute chirurgia ortognatica

Fratture di LeFort in traumatologia cranio-facciale

La traumatologia del distretto cranio-facciale è una materia estremamente articolata la cui trattazione richiede un approccio multidisciplinare. La diagnosi e il trattamento dei casi...

Mantenimento parodontale con terapia causale e terapia fotodinamica antimicrobica 

La terapia fotodinamica consiste nell’attivazione, mediante luce laser, di una sostanza cromofora in grado di liberare ossigeno. Quest’ultimo ha la capacità di generare una citotossicità particolarmente efficace nei confronti dei batteri patogeni orali. Vediamo come questo processo possa agire a livello parodontale.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.5 - Maggio 2024
  • n.4 - Aprile 2024
  • n.3 - Marzo 2024
css.php