bruxismo, serramento gengivite parodontite perimplantite

Causa e trattamento di gengivite, parodontite e perimplantite

La parodontologia è una disciplina di area odontoiatrica che promuove la salute dell’individuo attraverso la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle patologie che...
DM_il-dentista-moderno_allungamento-di-corona

Allungamento di corona clinica tramite estrusione con fibrotomia

In alternativa alla classica chirurgia resettiva ossea, l’allungamento di corona clinica può essere ottenuto in maniera progressiva tramite l’applicazione di una forza ortodontica leggera e continua. Al fine di prevenire la risalita del margine osseo, obbligando così comunque alla resezione di questo, è stato proposto l’intervento preventivo della fibrotomia.
Fotobiostimolazione Laser in odontoiatria

Terapia fotodinamica: riassunto e aggiornamento dell’evidenza

Scaling e root planing ad oggi costituiscono lo standard nella rimozione del complesso microbiologico responsabile della patologia infiammatoria del parodonto. Nel contempo, negli ultimi anni, si è assistito a un accresciuto interesse nei confronti dei nuovi trattamenti antibatterici da impiegare come supporto a quello basilare e, in prospettiva, come alternativa clinica.
dm_il-dentista-moderno_ambito-parodontale.

Best evidence consensus in ambito parodontale, implanto-protesico e ortodontico

Nella revisione qui valutata gli autori ritengono che i soggetti con biotipo sottile sono maggiormente esposti al rischio di recessioni, rischio che può aumentare a seguito di terapia ortodontica. Anche il dato anamnestico, seppure più controverso, può essere interessante: soggetti di etnia asiatica e di sesso femminile tendono a presentare più spesso biotipo sottile.
DM_il dentista Design del lembo nella chirurgia del terzo molare incluso effetti postoperatori delle incisioni a busta e triangolare

Prelievo di tessuto dal tuber maxillae e posizionamento con lembo parziale o totale a...

I lembi a spessore totale o parziale vengono utilizzati per consentire l’ispessimento dei tessuti molli attorno agli impianti. Obiettivo di questo recente studio è valutare l’aspetto della cheratinizzazione e l’aumento dello spessore del tessuto che matura dopo il posizionamento di connettivo sotto o sopra il periostio.
Dm_il-dentista-moderno_diagnosi-in-parodontologia._difetti infraossei

Rigenerazione ossea di difetti infraossei: i risultati di una metanalisi

Recentemente il gruppo italiano di Clementini si è proposto di effettuare una revisione sistematica della letteratura, al fine di valutare l'efficacia delle chirurgie parodontali mininvasive, in termini di outcome clinici, radiografici e patient‐related. L'outcome secondario è invece rappresentato dalla comparazione con gli approcci chirurgici tradizionali.
DM_il-dentista-moderno_anatomia-del-parodonto_panoramica_dentista-Composizione dei tessuti parodontali: gengiva e legamento parodontale

Concetti fondamentali sull’anatomia del parodonto

La parodontologia si propone di conservare o ripristinare lo stato di salute dei tessuti di supporto di denti ed impianti, contribuendo così a conservare...
DM_il dentista moderno_infammazione tessuti perimplantari

Fattori di rischio di infiammazione dei tessuti perimplantari

Uno dei fattori chiave per il successo a medio-lungo termine degli impianti è il mantenimento di una relazione stabile tra l’accumulo di placca batterica...
dm_il-dentista-moderno_prelievo-epitelio-connettivale prf

Derivato collagenico e PRF nella guarigione del sito di prelievo epitelio-connettivale palatino

Il discomfort legato alla guarigione del sito di prelievo palatino costituisce probabilmente il limite principale della tecnica di free gingival graft. A fianco alle tecniche classiche, inerti dal punto di vista biologico, lo studio considerato ha indagato e confrontato due tecniche biologiche: il derivato collagenico e il PRF.
DM_il dentista moderno_allungamento di corona dente trattato endodonticamente

Influenza dell’allungamento di corona clinica nel tasso di sopravvivenza del dente trattato endodonticamente

La terapia canalare gode oggi di elevata predicibilità anche nei casi di anatomie radicolari rese complesse dalla presenza di canali collaterali e curvature rilevanti. Purtroppo, la recuperabilità e la sopravvivenza, soprattutto nel medio e lungo termine, soffrono di problematiche che esulano da quelle di natura prettamente endodontica, ma interessano lo stato parodontale e/o la fase di restauro protesico tramite corona.
Tunnel technique

Tunnel technique predicibilità nel trattamento delle recessioni gengivali

La tunnel technique assicura una copertura radicolare media dell'82.75 ± 19.7% in caso di difetto singolo e dell'87.87 ± 16.45% in caso di difetti multipli, con risultati migliori in presenza di recessioni di classe I o II (secondo Miller).
DM_il dentita moderno_ Utilizzo di fattori di crescita fibroblastici nella rigenerativa parodontale

Utilizzo di fattori di crescita fibroblastici nella rigenerativa parodontale

Il complesso ingegneria tissutale/medicina rigenerativa rappresenta ormai una realtà terapeutica applicabile a diversi substrati organici, con il fine di riparare tessuti deficitari e ripristinare...
sorriso parodontite, gengivite terapia causale

Terapia causale: fondamentale per trattare parodontite e gengivite

La terapia causale è fondamentale in qualsiasi paziente, tanto in quello in cui siano in atto processi da trattare che minano la salute del...

Indicazioni all’utilizzo della CBCT in parodontologia

Dopo aver affrontato una prima parte dell'argomento in questo articolo, proseguiamo la trattazione delle lesioni parodontali evidenziabili in CBCT. Difetti della forcazione: questi costituiscono una...
rigenerativa difetti parodontali dentista chirurgia rigenerativa perimplantite seno mascellare innesti ossei impianti

Il futuro della rigenerativa dei difetti parodontali: cellule staminali e terapia genica

Il trattamento rigenerativo dei difetti parodontali costituisce già oggi uno standard operativo di notevole importanza. Applicando protocolli ormai ben codificati è possibile intercettare difetti...

Malattie sistemiche croniche e parodontite: quale relazione?

Questo aggiornamento affronta l’analisi delle associazioni esistenti tra la malattia parodontale e i disturbi sistemici più comuni negli abitanti dei Paesi industrializzati. È sempre più evidente, infatti, l’importanza di ricerche che vedano affiancate le figure dell’odontoiatra e del medico per meglio affrontare questioni di salute pubblica.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.10 - Ottobre 2021
  • n.9 - Settembre 2021
  • n.8 - Agosto 2021
css.php