DM_il-dentista-moderno_anatomia-del-parodonto_panoramica_dentista-Composizione dei tessuti parodontali: gengiva e legamento parodontale

Composizione dei tessuti parodontali: gengiva e legamento parodontale

La parodontologia si propone di conservare o ripristinare lo stato di salute dei tessuti di supporto di denti ed impianti, contribuendo così a conservare...
dm_il-dentista-moderno_ambito-parodontale.

Best evidence consensus in ambito parodontale, implanto-protesico e ortodontico

Nella revisione qui valutata gli autori ritengono che i soggetti con biotipo sottile sono maggiormente esposti al rischio di recessioni, rischio che può aumentare a seguito di terapia ortodontica. Anche il dato anamnestico, seppure più controverso, può essere interessante: soggetti di etnia asiatica e di sesso femminile tendono a presentare più spesso biotipo sottile.

I collutori come supporto nelle patologie parodontali

Effetti clinici e microbiologici dell’utilizzo di un collutorio a base di olio essenziale secondo il protocollo «disinfezione della bocca in unico stadio»: studio randomizzato preliminare in...

Amelogenine nella rigenerativa del sito affetto da perimplantite

Un prodotto di grande interesse nella parodontologia contemporanea. Sono documentati gli effetti di tali composti nel processo di guarigione delle ferite e nella rigenerazione particolare, il loro potenziale di promozione della rigenerazione ossea, oltre a un effetto antibatterico.
impianti perimplantite perimplantitis

Impianti: introduzione al trattamento della perimplantite

Nello scorso mese di aprile, abbiamo trattato il rapporto tra gengivo-parodontopatie e malattie del perimplanto. Vogliamo riprendere l'argomento nel corso della settimana, dando però...
DM_il dentista moderno_parodontologia_eziologia delle recessioni gengivali

Parodontologia: eziologia delle recessioni gengivali

In parodontologia spesso si parla di quale sia l'eziologia delle recessioni gengivali; il discorso è naturalmente molto più complesso, tanto che non sempre il...
DM_il dentista moderno_Diagnostica del biotipo gengivale

Diagnostica del biotipo gengivale

In un precedente articolo, il biotipo gengivale è stato inquadrato come uno dei principali fattori anatomici da considerare in parodontologia. Questa tematica, affrontata principalmente...

Aggiornamenti sull’efficacia del trattamento della malattia parodontale nel controllo glicemico del paziente diabetico

Dal punto di vista odontoiatrico, il diabetico rappresenta un paziente delicato soprattutto per quanto riguarda l'approccio chirurgico. In realtà, tale patologia chiede al medico una valutazione più globale dal punto di vista diagnostico terapeutico, con particolare interesse per il grado di compenso offerto dal singolo paziente.
DM_il-dentista-modrno_emdogain_amelogenine_terapia-parodontale.jpg

L’utilizzo dei derivati di matrice dello smalto nella terapia parodontale

Lo studio dei derivati di matrice dello smalto (enamel matrix derivative, EMD), in modo particolare delle amelogenine, rappresenta uno dei campi più trattati dalla ricerca in odontoiatra negli ultimi anni. In modo particolare, l'uso di queste sostanze è stato sperimentato come additivo nella chirurgica rigenerativa del parodonto.
DM_terapia-parodontale-non-chirurgica.jpg

Prospettive e nuove tecnologie nella terapia parodontale non chirurgica

Quali saranno le possibili prospettive evolutive di questo trattamento? Il paradigma clinico della parodontologia del futuro potrebbe derivare da una convergenza di competenze ultraspecialistiche che pescano anche dalla genetica, dalla biologia molecolare e dalle biotecnologie.
DM_il-dentista-moderno_batteri_patologie-parodontali_enzimi.jpg

Antibiotici sistemici come supporto nella terapia parodontale

Se lo scaling e root planing costituisce la prima e irrinunciabile linea terapeutica nella malattia parodontale, diversi protocolli, poi, prevedono la somministrazione di varie terapie adiuvanti, e in letteratura si è molto dibattuto anche sull'impiego della terapia antibiotica nella convenzionale forma sistemica. Quali sono le evidenze scientifiche più recenti?
recessione gengivale trattamento

Recessione gengivale: classificazione e approccio al trattamento

Il mantenimento e il ripristino dell'estetica in ambito odontoiatrico sta conoscendo un forte sviluppo negli ultimi anni. È importante sapere che non tutti i...
DM_il dentista moderno_acido ialuronico_guarigione_parodonto_palato

Prelievo connettivale palatino vs tuber: aspetto istologico

Pubblicazioni recenti hanno osservato come l'integrazione dell'innesto autologo connettivale possa essere influenzata da variabili qualitative correlate all’origine del tessuto. La sede di prelievo più comune è quella palatale, ma alcuni autori propongono come opzione di perfezionamento la sede della tuberosità del mascellare, in virtù del maggiore spessore che questa è in grado di offrire.

Efficacia della medicazione intermedia in trattamenti endodontici su elementi dentari affetti da periodontite apicale

Gli obiettivi principali dei trattamenti endodontici di elementi dentari affetti da periodontite apicale sono: ridurre la carica batterica a livelli compatibili con la guarigione...
moderno_parodonto_bracket_ortodonzia_legamento

Una nuova concezione della risposta del parodonto al trattamento ortodontico

La pianificazione di un trattamento ortodontico è una procedura clinica che, soprattutto nel caso dell'adulto, tende ad assommarsi ad aspetti pertinenti ad altre discipline...
DM_il dentista moderno_classificazione malattia parodontale

Implicazioni cliniche della nuova classificazione della malattia parodontale

Nella recente classificazione della malattia parodontale lo staging riprende i concetti di severità ed estensione, introducendo il dato della difficoltà di trattamento del singolo paziente e superando i vecchi concetti di parodontite cronica e aggressiva.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.2 - Febbraio 2021
  • n.1 - Gennaio 2021
  • n.12 - Dicembre 2020
css.php