tecnica VISTA malocclusioni

Tecnica VISTA modificata nel trattamento di recessioni multiple di classe III

Classicamente, si definiscono predicibilmente trattabili le recessioni gengivali fino alla II classe di Miller. Il case report preliminare, qui presentato, propone una tecnica evoluta di tunneling e ne valuta l’efficacia nel trattamento di recessioni multiple di III classe.
Dm_il dentista moderno_superfici implantari

Debridement ultrasonico delle superfici implantari

Il modello sperimentale qui considerato fornisce indicazioni utili al trattamento ultrasonico delle superfici implantari. Queste sono infatti maggiormente “delicate”, da questo punto di vista, rispetto alle superfici radicolari.
DM_.ALLUNGAMENTO-DI-CORONA

Un’alternativa two-step nell’allungamento di corona clinica

Un gruppo di ricercatori spagnoli ha recentemente “riscoperto” una tecnica a due passaggi, volta a implementare la precisione della chirurgia di allungamento di corona clinica. I risultati del trial clinico randomizzato forniscono in realtà buone indicazioni sulla tecnica classica con lembo riposizionato apicalmente ma rilevano anche alcuni vantaggi per quanto riguarda la metodica alternativa, che potrebbe essere particolarmente indicata in quei casi in cui si ha a disposizione poco tessuto cheratinizzato.
DM_il-dentista-modero_Stabilità-dell’innesto-di-tessuti-molli-in-presenza-di-mucosa-cheratinizzata-deficitaria-.jpg

Stabilità dell’innesto di tessuti molli in presenza di mucosa cheratinizzata deficitaria

Uno studio, pubblicato su JCP e rivalutato per JAMA, fornisce importanti indicazioni a lungo termine sulla predicibilità della tecnica di free gingival graft in chirurgia implantare in presenza di tessuti cheratinizzati insufficienti.
DM_il dentista moderno_epidemiologia malattia parodontale_parodontite_ paziente parodoontale

I supporti visivi per dare spiegazioni al paziente parodontale

La prevenzione e il trattamento della malattia parodontale si basano strettamente sui livelli di consapevolezza e di collaborazione raggiunti dal paziente. Lo studio preliminare qui presentato propone l’impiego, in questo senso, di supporti visivi, metodica già impiegata con successo in altri ambiti della medicina e anche dell’odontoiatria.
DM_IL-dentista-moderno_Socket-preservation-con-tappo-di-collagene-e-PRP

Socket preservation con tappo di collagene e PRP

Il PRP è un prodotto di origine autologa in grado di rilasciare fattori di crescita ad azione osteoconduttiva, osteoinduttiva e osteogenica. Questo articolo propone un protocollo di socket preservation che prevede l’uso del PRP come membrana di copertura, addizionata a tappo di collagene.

Terapia parodontale nel paziente diabetico: effetti sul quadro infiammatorio sistemico

Il diabete di tipo 2 rappresenta una delle patologie sistemiche più studiate nell’ambito della perio-medicine. L’aspetto maggiormente indagato è quello riguardante l’impatto del trattamento sul controllo glicemico nel diabetico. Lo studio considerato si concentra, invece, sul pathway infiammatorio, comune a parodontite, diabete e anche aterosclerosi.

Gli effetti del fumo sulla salute parodontale Premium

Molte evidenze scientifiche legano il fumo a problemi parodontali e perimplantari. L’eliminazione di questa abitudine deve essere considerata una componente essenziale per ottimizzare l’effetto della terapia parodontale non chirurgica e chirurgica. Senza questo i risultati ottenuti non potranno che essere un compromesso terapeutico.
DM_il-dentista-moderno_ANTISETTICI-perimplantare.jpg

Efficacia della somministrazione di antisettico nel trattamento della mucosite perimplantare

Trattare la mucosite perimplantare significa prevenire la perimplantite. Viene qui sperimentato un antisettico in alternativa alla più comune clorexidina. L’efficacia dei due composti viene valutata a un follow-up trimestrale, a partire però dall’imprescindibile debridement meccanico.
DM_il dentista moderno_Biomarcatori parodontali indicazioni da una recente revisione sistematica

Marker parodontali: indicazioni da una recente revisione sistematica

I marker parodontali hanno già dimostrato una buona affidabilità nell’ambito della ricerca. Una recente revisione sistematica si è proposta di valutare il potenziale clinico di alcuni di essi, ricavandoli a partire dal fluido orale più facilmente disponibile: la saliva.
infiammazione parodontale diabete e parodontite Sondaggio parodontale: lo strumento fondamentale per la diagnosi in parodontologia

Infiammazione parodontale e nuove prospettive diagnostiche e terapeutiche

L'infiammazione parodontale è un processo complesso, del quale si sta approfondendo la conoscenza con le nuove tecniche molecolari. Una revisione della letteratura si domanda, anche provocatoriamente, se si tratti però di un fenomeno inarrestabile.

Epigenetica in odontoiatria, l’inizio di un percorso

Sebbene l'epigenetica nella ricerca odontoiatrica sia agli inizi, sta diventando sempre più rilevante per il ruolo che svolge nell'espressione genica durante lo sviluppo, influenzando la potenziale suscettibilità alle malattie orali

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.10 - Ottobre 2021
  • n.9 - Settembre 2021
  • n.8 - Agosto 2021
css.php