Il dentista moderno_Stampante 3d_

Accuratezza di due tipologie di stampanti 3D in odontoiatria, soprattutto in implantoprotesi

All’interno di un workflow CAD/CAM, il protesista può avere l’esigenza di “uscire” dal digitale, volendo, ad esempio, maneggiare, un modello fisico. Questo può essere realizzato in resina da una stampante 3D. Un recente studio ha valutato l’accuratezza di tale procedimento rispetto all’impronta tradizionale, colata in gesso.
Scanner intraorale_carestream dental_

Scanner intraorale e ortodonzia: piccoli e grandi cambiamenti

Lo scanner intraorale è sempre più presente nella pratica clinica. Oggi sono sempre di più gli odontoiatri che lo scelgono, in particolare gli ortodonzisti. Vediamo il perché.

Servizi di telemedicina nello studio odontoiatrico Free

In odontoiatria le tecnologie di telecomunicazione per fornire assistenza da remoto non sono ancora così diffuse, essendo spesso indispensabile l’esame clinico dal vivo per intervenire su una condizione patologica. Ciò non significa però che il loro utilizzo vada scartato, anzi. Esistono procedure che possono essere svolte anche a distanza…
DM_il-dentista-moderno_E-learning-in-odontoiatria-l’esperienza-di-un-tirocinio-“digitalizzato”.jpg

E-learning in odontoiatria: l’esperienza di un tirocinio “digitalizzato”

L’emergenza Coronavirus ha costretto gli atenei a un’accelerazione all’insegnamento tramite mezzo multimediale. Non sprecare questa esperienza significa mantenerne gli aspetti positivi una volta terminata l’emergenza. Un’esperienza condotta in tempi non sospetti fornisce interessanti spunti per una disciplina prettamente manuale come l’odontoiatria e, nello specifico, la chirurgia orale.

Gli scanner facciali integrati nei moderni piani di trattamento Free

Uno studio che adopera quotidianamente il flusso di lavoro CAD-CAM è indicato per accogliere un “face scanner”, in grado di completare il set degli strumenti digitali al servizio della riabilitazione dentale del paziente.
Scanner intraorale_carestream dental_

Impronta digitale: studio dei patient-reported outcome

Il digitale si pone come valida alternativa all’impronta analogica, offrendo la possibilità di ottimizzare i flussi di lavoro. Una nuova revisione sistematica della letteratura valuta le performance degli scanner intraorali, in protesi fissa, dal punto di vista del paziente.

Stampante 3D: applicazioni cliniche in odontoiatria Free

I processi additivi permettono di risparmiare molto materiale e produrre geometrie molto complesse, ragion per cui hanno trovato applicazione in molti ambiti dell’odontoiatria. Uno sviluppo favorito dal crescente uso di tomografie computerizzate Cone Beam (e scanner intraorali digitali che possono essere usati per trasferire le immagini ai device di stampa).

Il laser in odontoiatria Premium

Il LASER è uno strumento che, introdotto in ambito dentale negli anni Sessanta, ha trovato un crescente impiego all'interno degli studi odontoiatrici grazie alla sua...
Dm_il dentista moderno_workflow digitale

Full digital workflow in protesi implantare

La revisione qui considerata, pur con il limite di attingere ampiamente a studi in vitro, fornisce indicazioni evidence-based sulle riabilitazioni implanto-protesiche condotte con protocollo interamente digitale.Gli scanner intraorali hanno mostrato valide indicazioni di accuratezza sia nei trattamenti implanto-protesici singoli che in quelli multipli.

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.10 - Ottobre 2021
  • n.9 - Settembre 2021
  • n.8 - Agosto 2021
css.php