La professionalità passa anche dal consenso informato

Il commento a una sentenza della Corte di Cassazione che ha tutti i requisiti per poter essere annoverata tra quelle che avranno meglio delineato i caratteri volubili del consenso informato. Quando la mancata acquisizione del consenso potrebbe avere rilevanza in ambito penale come elemento della colpa?

Sì, lo voglio!

È l’era dei grandi impegni, da assumere non più solo dinnanzi a Dio e agli uomini, ma anche avanti… gli odontoiatri.   Altro warning lanciato dalla...
colle di fibrina cementi in protesi e odontoiatria restaurativa Composizione dei tessuti parodontali: cemento e osso alveolare

Diabolica pervicacia

Spiace dover tornare in argomento, ma la caparbietà e la spudoratezza del protagonista della vicenda che andremo a commentare lasciano di sasso e meritano...

Direttiva europea 2010/32/UE: prevenzione delle ferite da taglio e da punta

L’odontoiatra è tenuto, per legge, ad adottare misure specifiche per prevenire le ferite e la trasmissione di infezioni durante lo svolgimento della propria attività;...

Tentar non nuoce

Rate, acconti, saldi… tutto quello che l’odontoiatra ha ricevuto deve essere restituito al paziente quando condannato per danni conseguenti la propria opera professionale. A cura...
enpam medici odontoiatri medico sanzioni

Tutto ciò che medici e odontoiatri devono sapere sull’enpam

Breve storia dell'Enpam La storia della tutela previdenziale medica in Italia, e quindi dell' Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza Medici, è lunga e complessa....

Il reato di… avulsione aggravata

E chi glielo dice, adesso, al paziente dolorante, quello “da vignetta” con ascesso e foulard bianco a guisa di fascia annodato con fiocco in...

La giusta vendetta

La fedina penale di reo e correo rimarrà immacolata, ma almeno il portafoglio rimarrà vuoto. È quanto statuito dalla Suprema Corte interessata dall’ennesimo caso...

Perché?

Ancora una volta la Suprema Corte, interessata da un odontoiatra sanzionato dal proprio Ordine di appartenenza, entra a gamba tesa nel mondo dei provvedimenti...

Il bugiardo

Incomprensibile, stavolta, il pensiero della Suprema Corte che pare, invero, preferire gli interessi di un negligente e cinico professionista a scapito di quelli di...

La benedizione

In un momento pieno di dazi, balzelli e orpelli legislativi almeno una certezza: ove mai qualche odontoiatra fosse ancora pronto a sfidare “in solitario”...

La via di fuga

Chi l’avrebbe mai detto? A volte anche le questioni di vil denaro possono nascondere elevati spunti giuridici e, perché no, utili vie di fuga...

Ma che musica, maestro!

Buone notizie per i dentisti melomani… La Corte di Giustizia della Comunità Europea si è espressa sancendo che la diffusione gratuita di fonogrammi, effettuata all’interno di uno...

I tempi lunghi della giustizia

Chi ha detto che la Legge non è uguale per tutti? Esiste un istituto giuridico che, come la tristemente famosa “livella” di Totò, non conosce...

I concorrenti

Si torna in argomento, non per essere tediosi ma per sottolineare come, sempre più, la Cassazione a suo modo continui a evidenziare la necessità di un intervento legislativo...

Repetita iuvant

Torna, la Cassazione, sull’annoso problema dell’abusivismo che, forse, potrebbe essere reato meno “alla moda” se fosse punito ben più severamente di quanto prescritto. Questa volta...

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.1 - Gennaio 2020
  • n.12 - Dicembre 2019
  • n.11 - Novembre 2019
css.php