Nasce il profilo professionale dell’assistente di studio odontoiatrico

Approvato dalla Conferenza Stato-Regioni l’accordo che definisce il profilo professionale di assistente di studio odontoiatrico. Il documento traccia, nero su bianco, i requisiti richiesti per accedere a questo ruolo di operatore sanitario a partire dalla formazione...

Farmaci di comune utilizzo nello studio odontoiatrico: un aggiornamento (Supporto farmacologico in chirurgia orale)

Nella pratica clinica odontoiatrica le problematiche che di solito lo specialista deve affrontare, anche con l’ausilio dei farmaci, si riferiscono nella grande maggioranza dei casi a individui compresi nelle classi I e II in base alla classificazione ASA (Physical Status Classification System) dell’American Society of Anesthesiologists. Tali classi definiscono i soggetti normali e, rispettivamente, quelli con malattie sistemiche di modesta gravità. Nelle classi ASA III, IV e V le condizioni di salute generali del paziente sono tali da relegare in secondo piano le cure odontoiatriche, tranne quelle propriamente d’emergenza; in questi sfortunati casi, bisogna tenere presente che la mortalità intra-, peri- e post-operatoria non giustifica un intervento chirurgico orale se non dopo valutazioni costo-beneficio da eseguirsi caso per caso. Inoltre, nei casi di patologie sistemiche con le quali non si abbia familiarità, è consigliabile concordare preventivamente l’eventuale terapia medica di supporto con il medico curante.
Enpam odontoiatri medici odontoiatria CAO

Come e quando iscriversi all’Enpam

Nei mesi successivi a quello dell'iscrizione all'Ordine provinciale, ogni odontoiatra riceverà direttamente a casa dall'Enpam la richiesta di contributi per il Fondo di Previdenza...

Restauri conservativi di V classe secondo i principi della tecnica BOPT: le...

Class V conservative restorations according to the principles of BOPT technique: the tissue responses Case report with a 40 month follow-up Viene presentato un caso clinico,...
Sinusite mascellare odontogena

Sinusite mascellare di origine odontogena

Con il termine generico di sinusite si definisce un processo infiammatorio, acuto o cronico, a carico dei seni paranasali. È noto che, tra queste...
DM_il dentista moderno_legge_odontoiatria_ANDI_responsabilità civile_responsabilità penale_contenzioso_direttore sanitario odontoiatra_Studi odontoiatrici: basta alle Srl, da adesso solo società tra professionisti

Centri dentistici: obbligo di un direttore sanitario odontoiatra

É stato approvato in Commissione Industria l'articolo 47 bis al disegno di legge sulla Concorrenza, un emendamento che fissa tre punti fermi per chi...
DM_Il dentista moderno_logo andi

Incontro ANDI-BZÄK: un confronto sull’odontoiatria italiana e tedesca

Il 15 e il 16 febbraio i vertici dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI), insieme al Presidente Carlo Ghirlanda, hanno incontrato la delegazione dell’Associazione odontoiatrica...

Livelli salivari e sierici di IL6 e IL8 in pazienti con carcinoma del cavo...

Livelli salivari e sierici di IL6 e IL8 in pazienti con carcinoma del cavo orale Martina E* Menegatti E Capello N, Gardino N Tanteri C ...

Ten Years epidemiological longitudinal study of a Brazilian School-Children Population

DEL CORSO G. CIOCCA L. SCOTTI R. OBJECTIVES To examine the prevalence and severity of caries and malocclusions in primary and permanent dentition and to investigate the association...

Direzione sanitaria degli studi, 90 giorni per adeguarsi alle nuove regole

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto la nuova norma che obbliga il responsabile della direzione sanitaria di uno studio a essere iscritto all'Ordine dei medici della città in cui ha sede il centro. Strutture e odontoiatri avranno tempo sino alla fine di aprile per adeguarsi alle nuove regole. Un tempo sufficiente anche per riflettere sul significato di questa figura, il direttore sanitario, deputata a vigilare sul corretto funzionamento della struttura in cui opera.
DM_accordo-emendamento-pubblicità-sanitaria.jpg

Sinusite odontogena: il dialogo dentista-otorinolaringoiatra è importante

Cristiano Tommasi, Associato presso il dipartimento di Parodontologia all'Università di Göteborg (Svezia) e membro della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIDP) intervistato dall’Ansa,...
DM_il dentista moderno_batteri cavo orale_parodontite

Parodontite: ridurre antibiotici ed analizzare i batteri presenti nel cavo orale

Durante EuroPerio9, il congresso della Federazione Europea di Parodontologia tenutosi recentemente ad Amsterdam, Karin Jepsen, professore associato del dipartimento di Parodontologia di Bonn (Germania)...

La leucoplachia del cavo orale: un caso clinico

• Aldo Luigi Giglio1 • Giuseppe Ferretti1 • Ugo Torquati Gritti1 • Francesco Spadari2 • Dino Re1 1Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze Biomediche, Chirurgiche e...
DM_il-dentista-moderno_-obbligo-fattura-elettronica-in-odontoiatria.jpg

Obbligo fattura elettronica in odontoiatria: dal 1° gennaio 2019 entra in vigore la nuova...

A partire dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica tra privati titolari di partita Iva e residenti in Italia, e...
DM_il dentista moderno_Eccellenza odontoiatrica in Italia una delle 15 migliori scuole al mondo

Consiglio Superiore di Sanità: tra i nuovi membri anche un rappresentante dell’odontoiatria

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha nominato i 30 membri non di diritto del Consiglio Superiore di Sanità (CSS) che, dopo il loro...

Il mio impegno nella cura della Mih

È l’acronimo di Molar Incisor Hypoplasia, la patologia che colpisce i primi molari e incisivi permanenti  di cui Chiara Baroni, ricercatrice  presso l’Università degli...
css.php