Colori e materiali come linguaggio di comunicazione

Scegliere i colori adatti agli ambienti di uno studio dentistico può aumentare il benessere, ridurre la percezione della medicalizzazione e anche contribuire a un clima di fiducia. A tale scopo, vengono analizzate in primo luogo le funzioni che vengono svolte nei vari ambienti e quindi selezionati una serie di materiali adatti all’uso, preparando le campionature al reale per poter abbinare materiali e colori per pavimenti, rivestimenti murali, arredi...

Concorso in abusivismo, una sentenza come futuro monito

Torna la Corte di Cassazione a parlare di abusivismo, intervenendo su un punto che, seppur lapalissiano dal punto di vista giuridico, ha ritenuto dover meglio specificare al fine di evitare futuri, inutili e gravosi contenziosi: la causa di non punibilità per la particolare tenuità del fatto non è applicabile al reato di esercizio abusivo della professione.

Il valore aggiunto di un arredo su misura

Un arredo studiato e disegnato attentamente ad hoc può soddisfare al meglio le esigenze funzionali specifiche di uno studio dentistico, oltre a utilizzare al massimo lo spazio a disposizione.

Non passa lo straniero!

La libera circolazione di odontoiatri all’interno dell’Unione Europea non può prescindere da un controllo preventivo del Ministero della Salute, e ciò a tutela esclusiva dei pazienti.
DM_il-dentista-moderno_Fattori-rischio-nel-mantenimento-di-mini-impianti-ortodontici.jpg

Affrontare con metodo il rischio

Perché occuparsi di rischio? Per individuare le minacce che può offrire un incerto contesto economico, sociale o di mercato, ma anche opportunità, punti di forza e di debolezza e definire strategie semplificate di sviluppo dello studio e della professione.
corso_la fatturazione_elettronica_studio_dentistico

La Fatturazione Elettronica dello Studio Monoprofessionale

La fattura elettronica è, in ordine di tempo, l’ultima “semplificazione” che da gennaio 2019 sarà obbligatoria anche nel rapporto dentista-paziente. Il corso organizzato da Accademia Tecniche Nuove in collaborazione con Il Dentista Moderno, il 30 novembre 2018 a Milano, insegna ad utilizzare i canali ufficiali messi a disposizione dell’Agenzia delle Entrate per una corretta gestione in proprio e a costo zero della fatturazione elettronica.

La gestione dei fornitori

Quali sono i fornitori “critici”, coloro che in sostanza possono avere un impatto significativo sul lavoro erogato al paziente, sia in termini di prodotto che di servizio? Come individuarli e valutarli nel tempo?

Creare in studio un ambiente collaborativo ed efficiente

Dall’ingresso del paziente nello studio è opportuno pensare e strutturare un percorso, pianificando ogni passaggio: dall’accoglienza in sala d’attesa, all’accompagnamento del paziente alla poltrona fino al suo congedo. Creando un ambiente collaborativo ed efficiente, che esprima professionalità e fiducia.
Informatica e gestione in qualità dello studio odontoiatrico

Il ruolo dell’informatica per la gestione in Qualità dello studio

La registrazione dei dati e la relativa estrazione di informazioni per migliorare l’esecuzione dei processi, siano essi operativi o gestionali, ha una grande importanza per la gestione dello studio in Qualità. La dotazione di base per l’organizzazione di questa attività può essere anche solo un semplice PC con i programmi di Office...

La luce in fondo al tunnel

Una recente sentenza del Tribunale di Novara ribadisce l’autonomia della Giustizia civile rispetto a quella penale, lasciando così il professionista in una sorta di angoscioso limbo, in balia di ricorsi, atti e comparse.

Come scegliere il layout migliore?

Da una planimetria di stato di fatto, individuati i vincoli e le potenzialità degli spazi, l’architetto può elaborare varie soluzioni distributive di layout, che vengono verificate e man mano ottimizzate insieme al titolare dello studio per giungere a un progetto condiviso.

Gestione in qualità dello studio: l’importanza dei controlli

Pane quotidiano del professionista nella pratica odontoiatrica, i controlli sono argomento centrale della Qualità, che ne ha dato definizioni e classificazioni e che ci suggerisce utili strumenti per la loro attuazione.

La strumentazione: scelta, gestione e miglioramento

Gli strumenti utilizzati nelle procedure in uno studio odontoiatrico devono essere correttamente selezionati, organizzati, preparati, utilizzati, riposti o dismessi, disinfettati e sterilizzati e, azione...

Il dubbio è l’inizio della conoscenza

La differenza fra il bravo professionista e – si perdoni il termine – il “cavadenti” è l’occhio clinico, che provoca il sospetto, che genera...

Migliorare il benessere psicofisico attraverso la luce

Un buon progetto illuminotecnico integrato con il progetto di architettura d’interni di uno studio odonotiatrico contribuisce a rendere gli spazi funzionali ed emozionali, garantendo...

Materiali: efficienza ed efficacia in magazzino

La scelta dei materiali ha in uno studio odontoiatrico un’importanza centrale, perché non solo impatta direttamente sui costi diretti, ma soprattutto determina la facilità di lavorazione e influisce sul risultato in termini di estetica, funzionalità e durata. Come applicare i principi e i metodi della Qualità nella gestione del magazzino?

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.2 - Febbraio 2020
  • n.1 - Gennaio 2020
  • n.12 - Dicembre 2019
css.php