L’espansione del palato, come e quando attuarla

Rappresenta senza dubbio il “gold standard” nei casi di morso crociato in pazienti in crescita, tuttavia è possibile effettuare tale terapia anche in altre circostanze. Lo spiega Alberto Caprioglio, direttore della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia presso l’Università degli Studi dell’Insubria, rispondendo ai dubbi di una giovane odontoiatra.

Vantaggi e limiti degli autoleganti passivi nella tecnica straight-wire

• Luca Mazzucchelli1 • Laura Buccarella2 • Cristina Cortesi2 • Giulia Amuro2 • Sonia Cominotti2 • Enrica Di Lorenzo2 • Ambrogio Feninno2 • Angela Malerba3 • Laura Strohmenger4 1Consulente medico Reparto di Odontoiatria...

Ortodonzia e odontoiatria restaurativa: una stretta collaborazione interdisciplinare quotidiana

• Elena Bazzini1 • Luca Boschian Pest • Giovanna Garattini2 1Consulente Rep. di Ortognatodonzia Az. Osp. San Paolo, Milano 2Prof. Ass. Malattie Odontostomatologiche, Università degli Studi di Milano Riassunto Il caso...
diastema

Diastema: stabilità del trattamento e fattori associati alla recidiva

La terapia elettiva nella chiusura dei diastemi è l'ortodonzia, la quale dovrebbe sempre essere paventata al paziente. Una volta accettata essa richiede, comunque, un'ulteriore...

Comportamento eruttivo anomalo di un mesiodens monitorato con CBCT

Viene descritto il comportamento anomalo di un elemento sovrannumerario incluso che, da un orientamento inizialmente favorevole a una eruzione spontanea, si è ruotato di...

Le miniviti ortodontiche

Riassunto Introduzione. Nell’ultimo decennio la letteratura scientifica si è concentrata nel sottolineare l’utilità delle miniviti nel migliorare il piano di trattamento ortodontico in termini di velocità e...

Trattamento ortodontico-chirurgico in pazienti in III classe scheletrica. Case report

Riassunto Obiettivi: in questo studio viene presentato il caso clinico di un paziente adulto in III Classe scheletrica in trattamento ortodontico-chirurgico, monitorato in tutte le fasi...

Utilizzo del teflon in odontoiatria: una nuova possibilità per diminuire la frizione?

Riassunto Scopo di questo lavoro è valutare se l’associazione di bracket self-ligating e archi rivestiti in teflon costituisce una possibilità nella riduzione della frizione. Sono state...

Profili di responsabilità professionale in ortodonzia: errori e complicanze

Claudio Radice1, Marcello Maddalone2, Moira Pellegrinelli3 1Professore a.c. Clinica Odontoiatrica Università degli Studi Milano Bicocca - direttore: Prof. M. Baldoni 2Ricercatore Clinica Odontoiatrica Università degli Studi Milano Bicocca...

Denti inclusi: prevenzione, diagnosi, terapie e prognosi

Riassunto Introduzione. L’inclusione dentaria è molto frequente nella pratica odontoiatrica, colpisce dal 5,6 al 18,8% della popolazione generale e circa il 20-22% dei pazienti ortodontici e, nella...

Correlazione tra disgnazie e dislalie

Riassunto Negli ultimi anni foniatri e ortodontisti stanno approfondendo l’argomento riguardante il rapporto tra dislalie e disgnazie. La correlazione tra malocclusione e articolazione del linguaggio...

ABO Discrepancy Index Valutazione di due sistematiche

È questo l’indicatore più affidabile per descrivere la complessità di una malocclusione e non è influenzato né dall’età, né dal sesso, né dallo stadio di...

Utilizzo delle miniviti ortodontiche in un caso di riabilitazione implanto-protesica a carico...

Riassunto In questo articolo viene presentato un caso clinico di riabilitazione implanto-protesica a carico immediato di un’edentulia bilaterale posteriore dell’arcata inferiore caratterizzata da riduzione dell’altezza...

L’ortodonzia minimamente invasiva con ancoraggio strategico nel trattamento delle fratture radicolari

Quando si trattano pazienti con fratture coronali e radicolari è sempre richiesto un trattamento multidisciplinare e l’ortodonzia può essere di grande aiuto se si...

Trattamento non estrattivo delle II classi con Invisalign®

Scopo di questo lavoro è quello di illustrare, attraverso la presentazione di casi clinici di pazienti adulti, le possibilità di trattamento non estrattivo delle...

Vantaggi offerti dall’apparecchiatura self-ligating nelle meccaniche frizionali

Riassunto Tra le differenti apparecchiature fisse che impiegano meccaniche di scorrimento, quelle self-ligating offrono molteplici vantaggi. Grazie alle caratteristiche geometriche e di resilienza della molla,...
css.php