La gestione dello studio dentistico e il problema degli appuntamenti mancati

Per fortuna i pazienti che “danno buca” per abitudine rappresentano una minoranza. Ciò non rende la questione meno seria: gli appuntamenti mancati rappresentano per lo studio dentistico un costo che può pesare in modo deciso sul bilancio di fine anno. Quando un paziente non si presenta al suo appuntamento, infatti, diverse risorse dello studio restano immobilizzate a vuoto e rappresentano così una perdita: il costo orario del medico, dell’assistente, della sala…

Il software gestionale da studio dentistico di fronte alle norme nella gestione dei dati

Uno studio odontoiatrico è comunque una piccola azienda che gestisce una rilevante mole di informazioni sui suoi pazienti, informazioni che essendo a carattere clinico sono considerate dalle normative come dati sensibili. Questo impone che siano gestite secondo precise linee guida.

Gestione extra-clinica burocratica e fiscale dello studio monoprofessionale

a cura di Sergio Morena Bureaucratic and fiscal management of a dental practice L’attività professionale odontoiatrica oggi soggiace a una serie di adempimenti burocratici che stabiliscono...

La gestione del rischio odontoiatrico, una risorsa per la crescita

Antonella Lanati Andrea Turcato Andrea Brusoni Riassunto Negli ultimi anni la crisi economica, la comparsa di grandi reti commerciali, la sensibilizzazione dei pazienti e dell’opinione pubblica alla sicurezza...
dentix

La gestione “digitale” del magazzino di uno studio dentistico

Se si vuole gestire lo studio dentistico in una logica di impostazione imprenditoriale due delle attività principali di cui tenere conto sono prevedibilmente il controllo dei costi e la loro ottimizzazione. In questo senso una voce importante è la gestione delle scorte di magazzino,..

Il software gestionale per lo studio dentistico: è la relazione che conta

Siamo abituati a considerare un software gestionale alla stregua di un prodotto come tanti altri. Un software ha determinate funzioni, come le ha ad esempio un elettrodomestico, e ha un costo che, in ultima analisi, resta uno dei parametri principali nella nostra decisione di acquisto. Ma per quanto ci venga naturale, sarebbe sbagliato ragionare solo in questi termini e limitarci al semplice calcolo prezzo/funzioni al momento dell'acquisto.
app-mobili_dentistinapp_abusivismo

Perché lo studio dentistico dovrebbe avere la sua app

L’App mobile può diventare una sorta di vademecum del paziente per tutto quello che riguarda la sua “vita” legata allo studio odontoiatrico: appuntamenti, piano di cura prescelto, situazione di scadenze e pagamenti. Ma l'uso di questo canale di comunicazione apre anche nuove possibilità di interazione utili e poco invasive...

Guida ai software gestionali in uso e al loro utilizzo

La gestione dello studio odontoiatrico sta cambiando e continuerà inevitabilmente a subire una progressiva digitalizzazione, che coinvolge vari aspetti dell’attività professionale. La tecnologia, ben sfruttata, non farà che alleggerire da compiti e incombenze, mettendo a disposizione di ciascuno del tempo e delle risorse indispensabili per continuare a migliorare il proprio lavoro. L’odontoiatria del resto sta evolvendosi e, data l’inevitabilità del cambiamento, perché non scegliere di cambiare prima di essere costretti a farlo?

Dematerializzazione: uno studio dentistico senza carta è possibile?

Tra frenate, cambi di passo e accelerazioni, la dematerializzazione in campo Sanità e Pubblica amministrazione in generale sta andando avanti. Non troppo velocemente, se consideriamo che alla fine la norma di riferimento è in buona parte ancora il “vecchio" Codice per l’amministrazione digitale che debuttò nel 2005. C’è poi una lunga serie di norme e leggi che riguardano aspetti particolari della Sanità digitale: dalla cartella clinica alla ricetta virtuale, ai referti online passando per le più trasversali PEC e firma digitale.

Studio dentistico e odontotecnico: un dialogo anche digitale

Una parte importante dell’attività dello studio dentistico è basata sulla collaborazione con il proprio laboratorio odontotecnico di fiducia. L’evoluzione tecnologica e del mercato ha ovviamente investito anche questo rapporto tra professionisti, che da un lato può essere facilitato dalla digitalizzazione e dall’altro assume una criticità maggiore perché le aspettative dei pazienti sono in generale più elevate che in passato.

Il rapporto dentista-paziente è questione (anche) di comunicazione

Il paziente si aspetta una comunicazione dettagliata e articolata in tutte le fasi del suo rapporto non solo con l’odontoiatra che si occupa di lui ma in generale con tutto il personale di studio. Anche in una questione che appare così “immateriale” il sistema informatico dello studio ha comunque un suo ruolo. A partire dalla prima visita...

L’importanza del sito Internet per uno studio dentistico

Compreremmo qualcosa da un’azienda che non ha un suo sito Internet? Siamo ormai abituati a conoscere in qualche modo prima ciò che ci aspetta, per tanti lati della nostra esperienza di consumatori, e fatte le debite differenze anche quando si tratta di studi dentistici l’approccio dei pazienti/clienti potenziali non è diverso. Ecco perché, considerando in un’ottica manageriale l’organizzazione di uno studio, bisogna pensare anche alla sua presenza online.

La gestione documentale dal punto di vista dello studio dentistico

Uno studio odontoiatrico deve gestire una elevata quantità di documenti che vanno dalla modulistica dei pazienti alle radiografie, dai consensi informati alle prescrizioni. Ovviamente, più i documenti sono in formato digitale più è comodo gestirli, anche per quanto riguarda le procedure di sicurezza...

Il software gestionale e il problema degli insoluti

Uno dei principali punti deboli nell’amministrazione di uno studio dentistico è rappresentato dalle prestazioni regolarmente eseguite a favore dei pazienti, ma che non sono state pagate nei tempi previsti. E che, in alcuni casi, minacciano di non esserlo mai...

La gestione economica per lo studio dentistico

Un software gestionale per studio dentistico riveste un doppio ruolo: quello più visibile è seguire gli odontoiatri e il personale di studio nelle operazioni quotidiane legate al trattamento dei pazienti. Un ruolo meno evidente ma altrettanto importante è quello di monitoraggio della gestione economica: dare in ogni momento una rappresentazione sintetica ma anche chiara di come stia andando lo studio dal punto di vista dei risultati economici e dell’efficienza di gestione.

Tra professionisti e imprenditori: anche uno studio dentistico richiede un approccio manageriale

In questi ultimi anni il rapporto tra studi odontoiatrici e pazienti è sensibilmente mutato, sulla spinta di due evoluzioni importanti: da un lato chiunque oggi si aspetta un livello di servizio più elevato dai propri "fornitori" ed è meno incline a sopportare quelli che considera come disservizi. Parallelamente è cresciuto il numero di studi che si rivolgono direttamente ai potenziali clienti con tecniche e messaggi che sono tratti a piene mani dalla pubblicità dei servizi di largo consumo...

Leggi Il Dentista Moderno

  • n.9 - Settembre 2020
  • n.8 - Agosto 2020
  • n.7 - Luglio 2020
css.php