Il 9 marzo 2020 tutto il territorio nazionale italiano fu posto in stato di “lockdown” e l’assistenza odontoiatrica fu limitata alle prestazioni urgenti indifferibili. Attualmente, sono pochi i contributi all’analisi di come queste misure abbiano modificato la gestione clinica dell’attività odontoiatrica. Per contribuire a questa analisi, gli accessi di una struttura odontoiatrica veneta sono stati retrospettivamente analizzati. Tutti gli accessi furono gestiti utilizzando le indicazioni degli Ordini professionali e delle Associazioni scientifiche.
Le richieste di intervento urgente furono 475. Tutte furono valutate con triage telefonico; 119 pazienti furono considerati bisognosi di un intervento urgente indifferibile. L’urgenza più frequente fu il dolore (70 casi), seguito da discomfort causato da protesi (26 casi) e significative tumefazioni indolenti (20 casi). Tutti i pazienti furono monitorati per valutare l’insorgenza di sintomi compatibili con Covid-19 mediante contatto telefonico dopo una e due settimane. Al primo follow up, nessun sintomo suggestivo di Covid-19 fu riferito. Quattro pazienti non furono reperibili al secondo follow up. I rimanenti non riferirono alcun sintomo suggestivo di Covid-19. Tutti gli operatori furono monitorati allo stesso modo e nessuno essi mostrò o riferì sintomi suggestivi di Covid-19. La nostra esperienza, per quanto limitata, conforta sull’efficacia delle procedure adottate. L’odontoiatria italiana è stata certamente in grado di offrire un’assistenza “sicura” per un’ampia gamma di prestazioni. Un ulteriore focus andrebbe aperto sull’assistenza dei pazienti Covid-19 o sospetti.

Aldo Zupi
Medico chirurgo, specialista in Chirurgia Maxillo-facciale, Responsabile Unità Odontoiatria e Chirurgia Maxillo-facciale, Centro di Medicina, Conegliano (TV)

Continua a leggere su DM Club,
la sezione premium de Il Dentista Moderno

Registrati al sito e accedi subito ad una selezione di articoli free come questo, indicati con il logo DM CLUB Free Premium CREA UN ACCOUNT

Fai già parte del DM Club?

Abbonati a Il Dentista Moderno per accedere a tutti gli altri contenuti e vantaggi riservati agli abbonati.

Covid-19 e odontoiatria. Analisi retrospettiva dell’efficacia delle misure preventive adottate durante il lockdown - Ultima modifica: 2021-01-21T12:45:21+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome