Viene presentata una ricerca riguardante una entità clinica rara, la sindrome di Eagle (ES), di difficile interpretazione e spesso confusa con altre patologie del distretto testa-collo.
Materiali e metodi. È stata consultata la banca dati PubMed, esaminando articoli pubblicati in lingua inglese, attraverso la ricerca delle seguenti parole chiave: sindrome di Eagle, processo Stiloideo, legamento stiloioideo, apparato stiloideo, dolore cervico-facciale.
Risultati e discussione. ES è una malattia rara dovuta all’allungamento del processo stiloideo (PS) oppure alla calcificazione del legamento stiloioideo, situazione che, comprimendo le strutture adiacenti (vascolari e/o nervose) provoca una sintomatologia molto varia e di difficile interpretazione che coinvolge il distretto cervico-facciale. Esistono 2 forme principali di ES: la forma classica, dovuta all’interessamento nella regione stiloidea del comparto nervoso, e la forma stilo-carotidea, per interessamento del comparto vascolare.
ES si presenta classicamente con una triade sintomatologica caratterizzata da sensazione di corpo estraneo alla gola, disfagia e dolore cervico-facciale unilaterale, per interessamento dei nervi cranici circostanti V, VII, IX, e X; otalgia, tinnito, odinofagia, dolore cervico-facciale generalizzato, sincope e attacchi ischemici provvisori (TIA) fino all’ictus, per interessamento delle arterie carotidi.
Conclusioni. Visto l’ampio corredo sintomatologico che accompagna ES, quadro che può facilmente simulare molteplici altre patologie, è importante per otorinolaringoiatri, dentisti e altri specialisti che si occupano di patologie del distretto testa/collo essere in grado di riconoscere ES nonostante la sua rarità.
Un ruolo molto importante ai fini della diagnosi può svolgerlo l’odontoiatra; il dolore che accompagna ES può facilmente simulare il dolore di origine dentale.

 

Angelo Remini
Libero professionista, Marigliano (Napoli)

Questo contenuto è riservato agli abbonati al Dentista Moderno.

Abbonati e continua a leggere su DM Club, l'area premium del Dentista Moderno

Fai già parte del DM Club?
Sindrome di Eagle: una patologia di difficile interpretazione - Ultima modifica: 2021-11-23T18:00:06+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome