Odontoiatri e Web, quale relazione?

Ecco la prima tranche del sondaggio lanciato da “Il Dentista Moderno”

web dentisti

Quali prospettive professionali si aprono per gli Odontoiatri grazie ad Internet? Lo abbiamo chiesto ai diretti interessati attraverso un sondaggio online. L’indagine condotta da GRS Ricerca e Strategia ha coinvolto un totale di 1623 studi odontoiatrici ed ha fotografato l’attuale grado di utilizzo del web da parte dei professionisti italiani di questo settore.

In questo articolo pubblichiamo la prima parte di risposte, dandovi appuntamento a lunedì prossimo per la restante parte del sondaggio.web dentisti

Quanti studi hanno un sito web?

Il primo dato emerso è che attualmente, poco più del 60% degli studi odontoiatrici intervistati non dispone di un sito internet.

Pubblicità

La situazione non è rosea nemmeno per quelli che dichiarano di avere un sito dedicato allo studio. Basta un rapido sguardo ai siti pubblicati per accorgersi dell’inadeguatezza delle proposte, sia dal punto di vista tecnico (siti “non adattivi”, non ottimizzati e difficilmente navigabili con dispositivi mobili come cellulari e tablet), sia dal punto di vista dei contenuti, spesso poco aggiornati.

 

Gestione del sito: titolare o collaboratore esterno?

Alla domanda relativa a chi si occupa della gestione e dell’aggiornamento del sito emerge che nel 40,8% dei casi tale compito è ad appannaggio del titolare dello studio odontoiatrico, nel 41,6% è affidato a un collaboratore esterno e che nel 17,5% dei casi se ne occupa un collaboratore interno allo studio.

Le principali tendenze sono dunque affidarsi ad un professionista esterno cui delegare l’attività web, oppure la gestione diretta del titolare dello studio. Se la prima soluzione è connotata da caratteristiche di professionalità e dedizione, la gestione in “house” porta con sé più qualità dei contenuti ma nasconde le insidie di un aggiornamento irregolare del sito. L’esperienza di altri settori dimostra che quando il sito è affidato a un collaboratore esterno emergono difficoltà nell’identificare, elaborare e veicolare contenuti attuali e interessanti per il pubblico

 

L’aggiornamento dei contenuti web

La frequenza di aggiornamento del sito internet dedicato allo studio dentistico è l’oggetto della successiva domanda cui hanno risposto gli intervistati. Emergono basse percentuali riferite agli aggiornamenti più frequenti: il 2% dichiara di aggiornare il sito quotidianamente, il 5,7% di farlo una volta a settimana, il 5,5% ogni 2-3 settimane.

Il 19,7% afferma di aggiornare il proprio sito almeno un volta al mese, mentre la maggior parte (41,2%) lo fa meno di una volta al mese. Il dato più rilevante riguarda il 25,8% secondo cui i sito web dedicato allo studio non è mai stato aggiornato dal momento della messa online.

web dentisti

 

La presenza sui social network

L’indagine sull’utilizzo dei Social Media si è concentrata in questa prima fase unicamente su Facebook. Secondo le risposte ottenute, il 40,7% ha un profilo o una pagina su questo social network.

A parte un 20,9% che dal momento dell’apertura del profilo o della pagina non ha mai provveduto al suo aggiornamento, dai dati raccolti risulta un’interazione abbastanza attiva, con un 10% che afferma di aggiornare quotidianamente la pagina/profilo, un 17.5% che lo fa una volta a settimana, un 11% ogni 2-3 settimane, un 13% almeno una volta al mese e un 25,9% meno di una volta al mese.

Questo dimostra come sempre di più i social network e in particolare Facebook siano lo strumento più “semplice” per relazionarsi in modo costante e continuativo con il web.

web dentisti

 

Comunicare lo studio odontoiatrico sul web

La comunicazione sul web segue regole ben precise. Il sito di uno studio dentistico deve veicolare contenuti interessanti per i pazienti, fornire informazioni valide agli utenti, mettere a loro disposizione strumenti per richiedere informazioni o fissare appuntamenti online.

Ogni realtà ha poi le sue peculiarità: l’approccio comunicativo di uno studio associato dove lavorano più professionisti sarà necessariamente diverso da quello dello studio monoprofessionale in quanto farà leva su valori diversi.

Come iniziare? Identifica correttamente target, obiettivi e modalità di comunicazione per utilizzare gli strumenti offerti dal Web Marketing nel modo più efficace. Fare comunicazione sul web per dentisti non vuol dire mettere assieme tanti strumenti ma capire quale mezzo è più utile per raggiungere i propri obiettivi.

banner web odontoiatri

Odontoiatri e Web, quale relazione? - Ultima modifica: 2015-07-17T10:21:52+00:00 da redazione

2 Commenti

  1. I Dentisti italiani a confronto con i nuovi scenari offerti dal web | DM Il Dentista Moderno

    […] del timido utilizzo da parte degli Odontoiatri delle risorse offerte dal web, come emerso nella prima parte del sondaggio. In sostanza i Dentisti nutrono ancora delle perplessità circa l’efficacia degli strumenti di […]

  2. […] spunto da un sondaggio online (condotto da GRS Ricerca e Strategia per Il Dentista Moderno) che, coinvolgendo 1623 studi odontoiatrici, si è posto l’obiettivo di analizzare la relazione […]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome