L’ Associazione Italiana Odontoiatri (AIO) ha voluto affiancare la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO) nel ricorso al Tar Lazio in opposizione alla sanzione comminata dall’Antitrust alla stessa FNOMCeO e a sostegno delle posizioni del Codice Deontologico in materia di pubblicità e tariffe.

AIO si è sempre posta in posizione di contrasto rispetto alla liberalizzazione della pubblicità commerciale in campo sanitario e in particolare odontoiatrico. I cittadini sono costantemente bombardati da proposte terapeutiche a prezzi difficilmente comparabili e con la creazione di bisogni sanitari inesistenti o non prioritari.

Risulta oggi evidente la necessità di una revisione del supporto normativo, soprattutto per quanto riguarda “l’informazione sanitaria” che deve essere sganciata dalle logiche di mercato.

Pubblicità

Associazione Italiana Odontoiatri sottolinea la necessità di una discontinuità ai vertici della Commissione Albo Odontoiatri, al pari di quanto va profilandosi per la massima carica FNOMCeO, individuando soggetti che siano espressione di una rappresentanza ordinistica sganciata da altri ruoli politici ed istituzionali e si rendano liberi di esprimere le idee che riguardano la regolamentazione professionale con l’obiettivo di tutelare la salute dei cittadini.

Antitrust e rinnovo comitato centrale FNOMCeO - Ultima modifica: 2015-03-21T17:01:54+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome