Quotidianamente l'odontoiatra esegue interventi brevi, in regime di anestesia locale e a basso rischio. Va considerato, comunque, che qualunque atto medico, in quanto tale, non è esente da rischi e complicanze.

Un'emergenza rappresenta una condizione che si presenta nel corso o a margine di un intervento odontoiatrico, a cui può anche non essere direttamente collegata, che comporta l'interessamento di uno o più apparati – quindi con possibile coinvolgimento sistemico. Il mancato riconoscimento e/o adeguato e tempestivo approccio alla problematica può comportare danni rilevanti per il paziente fino a metterne, potenzialmente, a rischio la sopravvivenza.


 

 

L'invecchiamento della popolazione fa sì che, in maniera sempre più sistematica, l'odontoiatra debba approcciare pazienti soggetti a più patologie, anche croniche, e in politerapia farmacologica.


 

 

A questo si aggiungono alcune situazioni non pronosticabili, che insorgono cioè in pazienti sani – o reputati tali – e di gravità non riferibile al trattamento durante il quale si manifestano.

Il dentista deve tuttavia essere in grado di riconoscere e trattare correttamente tali condizioni, al meglio e servendosi dei mezzi di cui dispone.

Il monitoraggio di una serie di parametri vitali è la modalità di riscontro clinico e strumentale da adottare in caso di sospetta emergenza medica in odontoiatria.

L'odontoiatra e il personale assistenziale devono essere equipaggiati in termini di strumentazione – carrello delle emergenze completo, ben organizzato, farmaci pronti all'uso – e soprattutto preparati a riconoscere e gestire situazioni di tale criticità, fino all'arrivo del personale di soccorso qualificato.

Scopri come gestire le emergenze grazie alla guida gratuita de Il Dentista Moderno

SCARICA LA GUIDA

Leggendo la guida potrai approfondire:

  • i parametri che è opportuno controllare alla poltrona per condurre una visita in serenità anche in pazienti con patologie sistemiche
  • quando il diabete, le patologie cardio vascolari e quelle respiratorie possono causare condizioni critiche, come riconoscerle e affrontarle
  • quali siano i farmaci ed i dispositivi da avere nel proprio studio per la gestione delle emergenze
  • le azioni atte a prevenire le emergenze in studio odontoiatrico
  • le indicazioni terapeutiche del farmaco ossigeno e come somministrarlo in caso di emergenze e urgenze all’interno dello studio odontoiatrico

SCOPRI DI PIÙ

Emergenze mediche nell’ambulatorio odontoiatrico: guida gratuita alla gestione delle emergenze odontoiatriche - Ultima modifica: 2020-03-17T11:30:05+00:00 da redazione
Emergenze mediche nell’ambulatorio odontoiatrico: guida gratuita alla gestione delle emergenze odontoiatriche - Ultima modifica: 2020-03-17T11:30:05+00:00 da redazione
Emergenze mediche nell’ambulatorio odontoiatrico: guida gratuita alla gestione delle emergenze odontoiatriche - Ultima modifica: 2020-03-17T11:30:05+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome