Consapevolezza e conoscenza dell’erosione dentale in associazione al consumo di bevande

Questo studio aveva l’obiettivo di misurare la consapevolezza e la conoscenza dell'erosione dentale in un campione di studenti universitari in Australia, stabilendo anche relazioni tra fattori sociodemografici e comportamenti legati al consumo di bevande acide.

L’erosione dentale è un processo consistente nella perdita di sostanza dura del dente in conseguenza all’esposizione, frequente e prolungata, ad agenti acidi.

Le potenziali conseguenze dell'erosione dentale includono ipersensibilità dentinale, dolore dentale, estetica dentale insoddisfacente e/o funzione orale ridotta.

Con questo studio si voleva misurare, tramite un sondaggio online, la consapevolezza e la conoscenza dell'erosione dentale in un campione di studenti universitari in Australia.

Pubblicità

Dei 1000 studenti invitati a completare il sondaggio, 421 hanno completato il questionario.

L'età dei partecipanti variava da 18 a 72 anni, con un'età media di 23 anni.

La popolazione comprendeva tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea in scienze cliniche, odontoiatria e salute orale, scienze mediche, salute farmacia, fisioterapia, paramedicina e scienze.

Qui le principali caratteristiche del questionario, composto da 13 domande:

  • La conoscenza dell'erosione dentale è stata determinata con un punteggio di conoscenza (specifico della malattia) e un punteggio identificato sulle bevande acide (“ID” , specifico della nutrizione).
  • Ai partecipanti è stato assegnato un punteggio di conoscenza da 0 a 3 come rappresentazione numerica del numero di domande di "conoscenza" corrette riguardanti l'erosione dentale.
  • Le 11 bevande acide erano bibite, succhi di frutta, bevande energetiche, acqua vitaminica, acqua frizzante, bevande sportive, tè freddo, vino, premiscelati alcolici e birra.
  • I dati sul consumo di bevande includevano il numero di tipi di bevande preferite, la quantità di bevande consumate (quante tazze da 250 ml al giorno) e modelli di consumo delle bevande.

L'analisi è stata strutturata in tre fasi:

Inizialmente è stata esaminata l'influenza delle variabili sociodemografiche sulla consapevolezza.

Il secondo passo si è concentrato sulla caratterizzazione della conoscenza in materia di erosione dentale. Successivamente sono stati valutati gli effetti sui comportamenti di consumo delle bevande in base alla consapevolezza e conoscenza dell'erosione dentale, nonché le variabili sociodemografiche.

Ne è emerso che:

Il tasso di consapevolezza dell'erosione dentale è stato del 92,1%.

Le bibite e i succhi di frutta sono stati più spesso percepiti come bevande acide.

Gli studenti di età maggiore e che studiavano farmacia, paramedicina, fisioterapia o scienze, avevano meno probabilità di essere consapevoli dell'erosione dentale.

Gli studenti che erano consapevoli dell'erosione dentale avevano anche una migliore conoscenza dell’argomento, che era associata anche a una quantità ridotta di consumo giornaliero di bevande acide.

Gli studenti che risiedevano prevalentemente all'estero avevano una conoscenza minore dell'erosione dentale.

Gli studenti di età maggiore, che studiavano scienze cliniche, farmacia, scienze mediche, paramedicina o scienze e che identificavano correttamente più tipi di bevande acide , paradossalmente, ne consumavano più spesso in schemi ad alto rischio.

Riferimenti bibliografici a proposto della erosione dentale:

https://bmcoralhealth.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12903-022-02065-w

Consapevolezza e conoscenza dell’erosione dentale in associazione al consumo di bevande - Ultima modifica: 2022-03-07T05:32:25+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome