Nonostante i notevoli progressi in termini di attenzione e cura per l’igiene orale, la carie rimane una delle malattie con maggior prevalenza nel mondo, sia per l’adulto che per il bambino. L’obiettivo di questa revisione della letteratura attuale è quello di indagare il grado di consapevolezza dei caregiver sull’importanza dell’igiene orale nei bambini, al fine di ridurre l’insorgenza di problematiche odontostomatologiche. Attraverso una disamina degli studi presenti in letteratura, si evince come le neomamme sappiano ancora troppo poco sulla salute orale dei loro bambini. Pertanto, è fondamentale che le figure professionali preposte mettano al corrente i genitori, illustrando loro quali criticità possono presentarsi durante la gravidanza e nei primi anni di vita del bambino e promuovendo programmi di prevenzione mirati.

 

Riccardo Aiuto1, Daniele Garcovich2, Mario Dioguardi3,
Milagros Adobes Martin2
, Dino Re4, Luigi Paglia5

1Reparto Universitario di Estetica Dentale, Istituto Stomatologico Italiano, Milano
2Professore aggregato, Dipartimento di Odontoiatria, Universidad Europea de Valencia (Spagna)
3Ricercatore universitario, Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale, Università di Foggia
4Professore aggregato, Università degli Studi di Milano, Direttore del Reparto Universitario di Estetica Dentale, Istituto Stomatologico Italiano, Milano
5Dipartimento di Odontoiatria Materno-Infantile, Istituto Stomatologico Italiano, Milano

Pubblicità

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati al Dentista Moderno.

Abbonati e continua a leggere su DM Club, l'area premium del Dentista Moderno

Fai già parte del DM Club?
Che cosa sanno le mamme sull’igiene orale dei loro bambini? - Ultima modifica: 2021-05-07T13:06:58+00:00 da Luigi Paglia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome