Le prove disponibili sugli effetti dello xilitolo,un sostituto dello zucchero naturale utilizzato per dolcificare prodotti come caramelle, gomme da masticare e dentifricio, non sono sufficienti a dimostrare che questo prevenga la carie nei bambini e negli adulti .

Questa è stata la conclusione di una nuova revisione Cochrane dei ricercatori dell’Università di Manchester. Lo xilitolo è un sostituto dello zucchero ampiamente promosso e popolare che è già noto per provocare meno danni ai denti rispetto allo zucchero .

Per la loro revisione, i ricercatori hanno cercato studi randomizzati controllati che hanno valutato l’effetto dei prodotti contenenti xilitolo sulla carie nei bambini e negli adulti. La loro ricerca ha prodotto 10 studi condotti su un totale di quasi 6.000 partecipanti.

Tuttavia, si disegni dei 10 studio sono risultati incompatibili e solo due sono stati riuniti nella revisione. Questi studi hanno guardato l’effetto del dentifricio contenente xilitolo sui denti di poco più di 4.200 bambini in Costa Rica. Entrambi gli studi sono stati effettuati dallo stesso team di ricercatori. Dalla analisi combinata dei due studi, gli autori hanno trovato prove di bassa qualità che la carie è stata inferiore del 13% nei bambini che hanno utilizzato un dentifricio al fluoro contenente xilitolo per 3 anni, in confronto con le controparti che hanno utilizzato un dentifricio al fluoro-solo.

Quando hanno analizzato il resto dei dati, riguardanti altri prodotti contenenti xilitolo gli autori hanno trovato poca o nessuna evidenza di prevenzione della carie.

Gli autori hanno anche messo in evidenza il fatto che diversi studi esaminati, non ha fornito sufficienti informazioni sugli effetti collaterali dello xilitolo, come gonfiore, diarrea e effetti lassativi.

Una nuova revisione sugli effetti dello xilitolo - Ultima modifica: 2015-04-10T07:02:36+00:00 da redazione

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome