Tutte le informazioni scritte, mi raccomando…

«Ti sei lavato i dentini?» Mai come oggi questa dolce, materna domanda, indagatrice quanto rassicurante, torna di grande attualità.
A stupirci questa volta è la Corte di Appello de L’Aquila che, rigettando i motivi di gravame presentati da un dentista avverso una sentenza di primo grado che lo vedeva soccombente, individua una nuova incombenza sulle spalle ormai curve degli odontoiatri: la costituzione di materiale probatorio che attesti il rilascio di accurate e approfondite informazioni date ai pazienti sull’igiene orale, sia essa “ordinaria” (spazzolino / filo interdentale) che estesa all’utilizzo di presidi meccanici e chimici (spazzolino elettrico e collutorio).

Questo contenuto è riservato ai membri DM Club.

Fai parte del DM Club?

Accedi per visualizzare il contenuto

Hai dimenticato la password?

Non sei ancora iscritto?

clicca ed entra nel club

Sei abbonato a Il Dentista Moderno ma non hai mai effettuato l’accesso all’area DM Club?

Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entrerai a far parte del DM Club ed entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@tecnichenuove.com

Tutte le informazioni scritte, mi raccomando… - Ultima modifica: 2019-04-02T15:53:21+00:00 da monicarecagni
Tutte le informazioni scritte, mi raccomando… - Ultima modifica: 2019-04-02T15:53:21+00:00 da monicarecagni
Tutte le informazioni scritte, mi raccomando… - Ultima modifica: 2019-04-02T15:53:21+00:00 da monicarecagni
Tutte le informazioni scritte, mi raccomando… - Ultima modifica: 2019-04-02T15:53:21+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome