Manifestazioni orali dell’ipotiroidismo: case report

3338

L’ipotiroidismo può essere causa di insufficienza della tiroide (ipotiroidismo “primario”) o secondario a patologie che danno insufficienza ipofisaria o ipotalamica (ipotiroidismo, per l’appunto, detto “secondario”). In questo articolo gli autori descrivono il caso di una paziente di vent’anni che presentava ancora denti decidui e il desiderio di rimuoverli e sostituirli con soluzioni definitive. La paziente riportava anche una storia di sanguinamento delle gengive durante lo spazzolamento da 3 anni. L’anamnesi medica rivelava un ipotiroidismo controllato da 5-6 anni in terapia regolare. L’esame intraorale mostrava diversi denti da latte ritenuti (55, 65, 74, 75, 85) e denti permanenti non erotti (13, 14, 23, 24, 32, 33, 34, 35, 45) (vedi figura). La mucosa del palato e delle labbra superiore e inferiore apparivano normali all’ispezione e alla palpazione. La gengiva era leggermente infiammata. Era evidente una macroglossia senza però cambiamenti di gusto. Il flusso salivare era normale. Sulla base di queste caratteristiche, è stata fatta una diagnosi clinica di malocclusione scheletrica e dentale (di classe II) secondaria a ipotiroidismo.

Gli autori hanno optato per un piano di trattamento multidisciplinare che consisteva in una profilassi orale, estrazioni seriate dei decidui e procedure ortodontiche interiettive per il recupero in arcata dei denti permanenti. Particolare attenzione è stata riposta nella prescrizione dei farmaci, specialmente gli analgesici oppioidi che nei casi di iopotiroidismo possono portare a coma mixoedemico. In ogni seduta è stata monitorizzata la pressione sanguigna. Le manifestazioni orali di ipotiroidismo sono rare ma spesso ignorate dai dentisti e ciò può portare a diagnosi errate e cura del paziente impropria.

Oral manifestations of hypothyroidism: a case report

Autori:
Gupta R,
Goel K,
Solanki J,
Gupta S.

J Clin Diagn Res. 2014 May;8(5):ZD20-2

Manifestazioni orali dell’ipotiroidismo: case report - Ultima modifica: 2014-07-23T09:27:57+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome