Junk food e povertà correlazioni con la carie nei bambini

junk food, carie nei bambini

Continuiamo la trattazione del ruolo dei fattori nutrizionali nell’insorgenza della malattia cariosa. Questa tematica, assai delicata, va innanzitutto osservata dal punto di vista della medicina dell’infanzia: il dentista, che storicamente ha avuto un ruolo interventivo anche sul piccolo paziente, da diversi anni ha il compito di prevenire, prima che curare, le patologie infantili di sua competenza.

Andamento della carie pediatrica rispetto alla soglia di povertà.

Background: recenti studi hanno suggerito che la carie dentale sia in aumento in alcuni gruppi della popolazione infantile statunitense. Obiettivo: descrivere i cambiamenti nella prevalenza della carie pediatrica in base allo stato di povertà negli Stati Uniti. Design: sono stati utilizzati i sondaggi National Health and Nutrition Examination (NHANES) sui bambini dai 2 agli 11 anni, nei periodi 1988-1994 e 1999-2004. Risultati: la carie nella dentatura primaria è aumentata tra i bambini poveri e non poveri di età compresa tra 2 e 8 anni (45-53% e 23-31%, rispettivamente) e tra i bambini non poveri di età compresa tra 2 e 5 anni (13-21%) nei periodi considerati. Si ritrovano più carie vestibolo-linguali, mesio-distali, e occlusali nei bambini poveri di età compresa tra 2 e 8 anni. Nella dentizione mista, il tasso rimane relativamente invariato. Diminuisce poi in dentizione permanente nella maggior parte dei bambini, ma è in aumento tra bianchi non ispanici poveri di età compresa tra 6 e 8 anni (8-22%) e poveri di origine messicana tra i 9 e gli 11 anni (38-55%). Conclusioni: Per molti ragazzi più grandi, il tasso di carie continua a diminuire o rimane invariato. Tuttavia, per un sottogruppo di bambini più piccoli, la carie è in aumento e questo aumento colpisce alcuni gruppi tradizionalmente a basso rischio.

Il tema in ambito pediatrico verrà approfondito dalla dott.ssa Silvia Scaglioni, nel corso del congresso internazionale Innovazione, sostenibilità e stili di vita, organizzato da “Il Dentista Moderno” per il 3 luglio 2015 presso l’hotel Marriott di Milano.

Fonte:

Trends in paediatric dental caries by poverty status in the United States, 1988-1994 and 1999-2004.

Dye BA, Arevalo O, Vargas CM.

Int J Paediatr Dent. 2010 Mar;20(2):132-43. doi: 10.1111/j.1365-263X.2009.01029.x

 

Junk food e povertà correlazioni con la carie nei bambini - Ultima modifica: 2015-04-28T14:00:08+00:00 da redazione

2 Commenti

  1. […] Smettere di fumare in gravidanza rappresenta un dogma per la salute orale e generale del nascituro, a questo però si aggiungono recenti studi che sottolineano la correlazione tra un ambiente in cui gli infanti vengano esposti a fumo passivo e la carie nei bambini. […]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome