I pediatri e la salute orale di bambini tra 0-3 anni

Fino al 2005, quando sono state pubblicate le linee guida sulla fluorizzazione e sulla prevenzione della carie in Germania nell’ambito di chirurgia maxillo-facciale (DGZMK), diverse sono state le controversie e le discussioni tra pediatri e dentisti per quanto riguarda l’uso di compresse di fluoro e dei dentifrici contenenti fluoro in età pediatrica.

La Società Tedesca di Pediatria e Medicina (DGKJ) e l’Accademia di Pediatria e Medicina tedesca (DAKJ) rifiutano l’uso di dentifrici contenenti fluoro per lattanti e bambini fino a 4 anni d’età e raccomandano l’uso di integratori di fluoro come gocce o compresse, mentre l’Accademia Europea di Pediatria e Odontoiatria (EAPD) e l’Accademia Americana di Odontoiatria Pediatrica (AAPD) raccomandano l’uso precoce di dentifrici a base di fluoro durante lo spazzolamento sin dai primi mesi dopo l’eruzione dei denti decidui.

Questo disaccordo sul regime di prevenzione nei primi 3 anni di vita porta alla confusione sia i genitori, sia gli operatori sanitari primari, i pediatri, i medici di famiglia e i dentisti in materia di fluoro e salute orale neonatale. In questo studio viene descritto un sondaggio eseguito tra i pediatri in Turingia mediante un questionario standardizzato che poteva essere restituito per posta, fax o e-mail dai pediatri in questione. Il questionario è stato inviato ai 167 pediatri esercitanti in Turingia nel febbraio 2009 e l’indagine è stata chiusa il 30 aprile. I questionari compilati sono stati inseriti in file excel da due individui. Il questionario consisteva in 33 domande standardizzate e comprendeva sia domande chiuse con predeterminate risposte che domande a risposta aperta. 14 domande riguardavano la prescrizione di integratori vitaminici, la tempistica del loro consumo, la modalità di somministrazione e il dosaggio. 8 domande riguardavano le misure di igiene orale consigliate, 6 i consigli per i genitori di sottoporre i propri figli a controlli odontoiatrici. Il questionario ha raccolto anche informazioni sui pediatri stessi per quanto riguarda sesso, età, esperienza di lavoro, se il pediatra era un dipendente o libero professionista e dove operava.

Pubblicità

Il tasso di risposta è stato del 52,0%. Più del 9,0% dei pediatri ha consigliato ai genitori l’uso di biberon, l’igiene orale quotidiana e le visite odontoiatriche. La maggior parte dei pediatri inoltre ha consigliato di iniziare a spazzolare i denti dopo il 1° compleanno e ha raccomandato l’uso del dentifricio e una prima visita odontoiatrica dopo il 2° compleanno (78,0%). Inoltre, il 23,3% (n = 20) dei pediatri ha prescritto solo la vitamina D, e il 20,9% (n = 18) ha prescritto vitamina D combinata con fluoruro. Gli integratori di fluoro sono dati come richiesti dal 37,2% (n = 32) dei pediatri, principalmente tra il 1° e il 6° anno di vita dei bambini. Le linee guida della Società Pediatrica sono state consultate e seguite dall’1,2% dei pediatri, le linee guida dei dentisti sono state seguite dal 5,8%, e un mix tra le due è stato seguito dal 93,0% dei pediatri. L’uso contemporaneo di integratori di fluoro e dentifricio a base di fluoro è stato consigliato dal 45.9% dei pediatri nei primi tre anni di vita.

Da questo studio quindi emerge che le raccomandazioni sulla salute orale condotte dai pediatri si basano su un mix di linee guida delle Società tedesche di pediatri e dentisti e non hanno portato ad alcun possibile overdose di fluoruro. In ambito di carie della prima infanzia e fluorosi dentale c’è però una necessità di linee guida uniformi tra dentisti e pediatri.

Pediatricians’ oral health recommendations for 0- to 3-year-old children: results of a survey in Thuringia, Germany

Autori:
Yvonne Wagner,
Roswitha Heinrich-Weltzien

BMC Oral Health 2014, 14:44 doi:10.1186/1472-6831-14-44

I pediatri e la salute orale di bambini tra 0-3 anni - Ultima modifica: 2014-05-14T08:00:39+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome