Eruzione dei denti permanenti e predominanza di lateralità della funzionalità motoria

Studi in letteratura avanzano la teoria su una coincidenza o correlazione tra la sostituzione dei denti decidui e la lateralità motoria del bambino, in modo che se la prima permuta dentale compare o è più precoce nell’emiarcata destra, il bambino tende a essere destrorso. Al contrario, quando la sostituzione inizia nell’emiarcata sinistra, il bambino nell’infanzia tende a essere mancino.

La questione riguarda una serie di specialisti: pediatri, dentisti, psicologi ed educatori. Inoltre, trovare il nesso tra la sostituzione dentale e la lateralità motoria può essere utile nell’individuazione precoce di eventuali problemi derivanti dalle lateralità incrociate. I criteri di inclusione di questo studio comprendevano tutti i bambini sani nel range di età tra 6 e 8 anni. Sono stati esclusi bambini con disturbi comportamentali o mentali. In totale nello studio sono stati annoverati 130 bambini, con un’età media di 6,723 anni e una gamma di età compresa tra 6 e 8, di cui il 53,08% sono state ragazze e il 46,92% ragazzi. Il suddetto lavoro si è composto di due parti: una prima parte riguardante l’analisi del modello di dentatura dei bambini e una seconda che riguardava la stima della lateralità motoria dei bambini.

Nella valutazione del modello di dentizione è stata effettuata un’esplorazione orale per determinare il tipo di dentatura (temporale o mista) e l’ordine di eruzione confrontando entrambi i lati. Il predominio di una parte del corpo rispetto all’altra (lateralità motoria) è stato determinato utilizzando i criteri stabiliti da diversi specialisti in pedagogia e psicologia infantile. Per la valutazione della mano predominante è stato utilizzato il metodo di quale mano venisse usata spontaneamente e d’istinto dal bambino per effettuare determinate azioni come lanciare o raccogliere una palla da terra, cancellare con una gomma, spazzolare i denti, usare il pettine e inserire oggetti in una scatola. Per la valutazione del piede predominante invece sono stato utilizzate azioni come un goal, trascinare una gomma lungo il piano, recuperare una palla da sotto il tavolo e colpire la palla stessa.

La valutazione della lateralità oculare invece è stata ottenuta mediante l’osservazione di quale occhio fosse prediletto dal bambino per guardare attraverso un buco in un foglio, in un tubo e in una serratura. Infine, la valutazione della lateralità dell’orecchio è stata condotta ascoltando da un telefono cellulare, un frase detta a voce bassa, avvicinando l’orecchio a una porta e a un orologio. Dai risultati di questo studio si può estrapolare che l’ordine di eruzione dentale può essere utilizzato come un buon parametro nella determinazione di lateralità motoria del paziente. La lateralità dell’eruzione dentaria sarebbe uno dei parametri più correlati alla lateralità della mano predominante. La lateralità incrociata mano-piede è molto più predominante nei maschi (13%) rispetto alle femmine (1,6%). Il rapporto invece tra mano predominante e dentizione non ha mostrato alcuna influenza del sesso.

Correlation between permanent tooth eruption pattern and the predominance of the motor function laterality

Autori:
Veloso-Durán A,
Vazquez-Salceda MC,
López-Jiménez J,
Veloso-Durán M,
Puigdollers A

Med Oral Patol Oral Cir Bucal. 2014 Mar 8 [Epub ahead of print]

Eruzione dei denti permanenti e predominanza di lateralità della funzionalità motoria - Ultima modifica: 2014-04-09T08:00:30+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome