Bambini, attenti all’ipomineralizzazione

L’ipomineralizzazione dei primi molari permanenti è una patologia caratterizzata da un’insufficiente mineralizzazione in conseguenza della quale i denti si presentano con macchie bianco-giallastre o marroni e uno smalto molto “poroso” che non crea quello scudo protettivo che invece sarebbe necessario. Ne consegue una maggiore tendenza alla carie, ma soprattutto al cedimento strutturale delle aree colpite, sotto il carico masticatorio. A lanciare l’allarme la professoressa Raffaella Docimo, presidente della Sioi, Società Italiana di Odontoiatria Infantile. “Per gravità e prevalenza può essere ritenuta oggi la vera emergenza clinica – spiega Docimo -. Negli studi Nord europei si parla di una prevalenza che oscilla tra il 3,6 e il 25% della popolazione”. Di questa come di altre problematiche legate all’odontoiatria infantile e alla prevenzione si parlerà al Fall meeting del prossimo 25 ottobre a Cittadella di Padova.

Gli odontoiatri pediatrici si confronteranno sul momento giusto per intervenire sui denti dei bambini, su come ridurre il fattore di rischio della malocclusione e su come correggere le complicanze legate all’utilizzo del ciuccio o alla prolungata suzione del dito.

Bambini, attenti all’ipomineralizzazione - Ultima modifica: 2014-10-23T08:00:44+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome