ANDI Roma aderisce a “The wall of dolls” contro il femminicidio

In un momento storico in cui la delicata tematica della violenza sulle donne sta attirando l’attenzione internazionale, in attesa inoltre della stipula del Protocollo d’intesa con il Ministero dell’Interno per l’attuazione del ‘’Progetto Odontoiatri sentinella contro la violenza di genere’’,  ANDI Roma ha deciso di aderire all’iniziativa della capitale contro il femminicidio.

The wall of dolls’’, promosso dalla Regione Lazio con la presenza di numerose testimonianze e di personaggi della politica e dello spettacolo, diventa il simbolo di una decisa presa di posizione.

Il muro si trova in via degli Acquasparta a Roma, accanto al Teatro Tor di nona ( ex Teatro Pirandello).

Pubblicità

”Andi Roma ha deciso di prendere parte a questo evento – dichiara la Presidente di ANDI Roma Sabrina Santaniello –  come simbolo per non dimenticare le vittime di violenza e come impegno nell’attività di prevenzione del fenomeno, che veda impegnati anche gli odontoiatri nel contrasto a questa piaga sociale e alle sue conseguenze. Un’iniziativa non solo delle donne per le donne, ma un dovere civico a cui tutti siamo chiamati”.

ANDI Roma aderisce a “The wall of dolls” contro il femminicidio - Ultima modifica: 2017-05-15T06:48:15+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome