ANDI: class action a sostegno dei pazienti coinvolti nel caso Dentix

DM_il dentista moderno_dentix

L’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) ha espresso in un comunicato l’intenzione di offrire a tutti i pazienti che sono rimasti coinvolti nel caso Dentix, «un servizio di consulenza gratuita diretta alla proposizione di azioni di tutela collettiva volte ad arginare danni e pregiudizi subiti».

Sono moltissime infatti le persone che dopo la fine del lockdown hanno scoperto che i centri odontoiatrici Dentix cui si erano affidate per la propria salute orale erano stati chiusi. I pazienti si sono trovati quindi da un giorno all’altro a dover interrompere le cure, pur dovendo continuare a sostenere spese importanti per pagare i finanziamenti ancora in corso.

«ANDI – dichiara Carlo Ghirlanda, Presidente nazionale ANDI – ha deciso di sostenere le ragioni dei cittadini, dei lavoratori e dei professionisti coinvolti rispetto al ritardo degli impegni di cura ed economici da parte di Dentix, promuovendo un’iniziativa legale alla quale potranno partecipare, gratuitamente, coloro che ritengono di essere stati danneggiati dalla presente situazione.»

ANDI: class action a sostegno dei pazienti coinvolti nel caso Dentix - Ultima modifica: 2020-07-13T07:41:28+00:00 da redazione
ANDI: class action a sostegno dei pazienti coinvolti nel caso Dentix - Ultima modifica: 2020-07-13T07:41:28+00:00 da redazione
ANDI: class action a sostegno dei pazienti coinvolti nel caso Dentix - Ultima modifica: 2020-07-13T07:41:28+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome