ANDI chiede proroga per invio redditi 2018 a ENPAM

enpam statuto medici odontoiatri

In data 24 giugno l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) ha inviato una lettera, a firma del Presidente Nazionale Carlo Ghirlanda, all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri (ENPAM) per chiedere di rimandare la trasmissione dell’ammontare dei redditi 2018 tramite il modulo D al 30 settembre p.v. (la cui scadenza era prevista per il giorno 31 luglio).

Nella lettera si legge che «in data 21 giugno 2019, la Camera dei Deputati ha approvato il Ddl di conversione del DL 34/2019 che ora passerà all’esame del Senato per il voto definitivo. Se il testo sarà approvato dal Senato, sarà confermata la proroga dei termini di versamento per i contribuenti che svolgono attività per la quale sono stati approvati i nuovi ISA - Indici Sintetici di Affidabilità».

«Alla luce di quanto sopra esposto – conclude Ghirlanda – si ritiene necessario un differimento dei termini anche per l’invio all’ENPAM del reddito derivante dall’esercizio dell’attività medica/odontoiatrica, prodotto nell’esercizio 2018.»

Pubblicità

 

ANDI chiede proroga per invio redditi 2018 a ENPAM - Ultima modifica: 2019-06-03T07:17:09+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome