CONDIVIDI

Valutazione estetica di singoli impianti mascellari nelle zone estetiche

Esthetic evaluation of maxillary single-tooth implants in the esthetic zone

Hae-Lyung Cho, Jae-Kwan Lee, Heung-Sik Um, Beom-Seok Chang.

Questo articolo valuta  i diversi punti di vista  di vari specialisti nel giudicare  il grado di estetica  nelle riabilitazioni  superiori-anteriori paragonandole  alla soddisfazione o meno dei pazienti.

In questo studio sono stati presi in considerazione 41 pazienti, 25 maschi e 16 femmine, tra gennaio 2001 e luglio 2009, che hanno subito un intervento di implantologia con inserimento di un impianto singolo in zona mascellare anteriore (13 centrali, 10 laterali, 3 canini e 15 premolari).

Le ragioni dell’estrazione dei suddetti elementi dentali sono indicate nella tabella1.

Dopo l’inserimento dell’impianto e la sua protesizzazione i pazienti sono stati valutati al follow-up da diversi esaminatori con specialità differenti: 2 parodontologi, 2 protesisti, 2 ortodontisti e 2 studenti. Gli esaminatori dovevano compilare un questionario secondo il WES (white esthetic score) e PES (pink esthetic score) scorino (tabelle 2 e 3).

Sono state esaminate anche le corone e le fotografie scattate per ogni impianto.

In questo studio gli autori hanno potuto constatare che gli ortodontisti risultano essere i più severi nella valutazione estetica di impianto singolo in zona anteriore, mentre i paradontologi i meno severi.

La media PES ottenuta è stata 5.17 ± 2.29 e la media WES 6.02 ± 1.96.

Considerazioni cliniche

L’analisi statistica effettuata in questo studio rileva che vi è una correlazione significativa tra la percezione estetica dei pazienti e quella dei dentisti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO