Viene presentata una revisione della letteratura riguardante il possibile utilizzo di teriparatide nella prevenzione e trattamento dell’osteonecrosi mascellare indotta da farmaci anti riassorbitivi: bifosfonati (BP) e denosumab.
Materiali e metodi. È stata consultata la banca dati PubMed, mediante la ricerca delle seguenti parole chiave: teriparatide, ormone paratiroideo, osteoporosi, osteonecrosi, bifosfonati. Sono stati esaminati studi retrospettivi e case report, pubblicati in lingua inglese, dal 2001 al 2020. Non sono stati trovati studi clinici prospettici.
Risultati. Il trattamento dell’osteoporosi prevede l’utilizzo di farmaci antiriassorbitivi come i BP e il denosumab, in grado di inibire la funzione osteoclastica con conseguente riduzione del rimodellamento osseo. È nota però ormai da tempo la temuta osteonecrosi mascellare (ONJ), a seguito di chirurgia dentale, quale possibile effetto collaterale legato alla terapia antiriassorbitiva. A differenza dei farmaci antiriassorbitivi, il teriparatide (TPTD) è considerato un agente anabolico; la sua azione si traduce in aumento della massa e la resistenza ossea, diversamente dai BP che contrastano la perdita di massa ossea bloccando il rimaneggiamento osteoclasto-mediato. Il TPTD è l’unico agente anabolizzante approvato dalla FDA per il trattamento dell’osteoporosi. La caratteristica anabolica di TPTD ha spinto vari Autori a sperimentarlo nel trattamento di MRONJ, con risultati incoraggianti.
Conclusioni. Un approccio anabolico con l’utilizzo di TPTD, alternativo o in concomitanza della terapia convenzionale nel trattamento di MRONJ potrebbe essere preso in considerazione, soprattutto in pazienti che non rispondono al trattamento convenzionale; il tutto però deve essere avvalorato da ulteriori studi.

Angelo Remini
Odontoiatra, Libero professionista, Marigliano (NA)

Questo contenuto è riservato agli abbonati al Dentista Moderno.

Abbonati e continua a leggere su DM Club, l'area premium del Dentista Moderno

Fai già parte del DM Club?
Utilizzo di teriparatide nel trattamento dell’osteonecrosi mascellare - Ultima modifica: 2021-01-30T19:15:28+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome