Il fibroma ossificante gengivale (FOG) è una patologia relativamente non comune, rappresentata da un rigonfiamento reattivo della gengiva composto da tessuto fibroblastico all’interno del quale si possono riscontrare differenti tipologie di tessuto mineralizzato, riconoscibili come tessuto osseo, tessuto assimilabile al cemento radicolare, o calcificazioni distrofiche. L’eziologia e la patogenesi del FOG non è ancora stata completamente chiarita, ma per molti autori le ipotesi maggiormente accreditate risultano essere associate a una reazione infiammatoria reattiva da parte del legamento parodontale correlata alla presenza di fattori locali irritanti, quali presenza di tartaro sotto il bordo gengivale, di placca, posizionamento incongruo delle apparecchiature ortodontiche o presenza di restauri conservativi o protesici con bordi di chiusura non corretti.

Questo tipo di patologia, come si evince dagli studi presenti in letteratura, ha una frequenza leggermente maggiore nel sesso femminile, ed è presente soprattutto in età fertile. Il FOG deve essere messo in diagnosi differenziale con altre patologie benigne associate alla presenza di ormoni.

Scopo di questo lavoro è quello di mostrare un caso clinico in cui si manifestano le caratteristiche fondamentali di questa patologia benigna associate alla presenza di componenti irritanti a livello del solco gengivale.
La lesione è stata trattata mediante escissione chirurgica preceduta da terapia causale per la riduzione della componente infiammatoria. Data la probabilità di recidiva, pari a circa il 30% dei casi, la paziente è stata inserita in un programma di profilassi con visite programmate atte a ridurre il grado di infiammazione generale.

Pubblicità

Roberto Rossi1, Ileana Talamo2
1Medico chirurgo, specialista in Odontostomatologia, Rho (MI)
2Medico chirurgo, specialista in Anatomia patologica,
UOC di Anatomia e Istologia patologica 2, Ospedale di Rho (MI)

Questo contenuto è riservato agli abbonati al Dentista Moderno.

Abbonati e continua a leggere su DM Club, l'area premium del Dentista Moderno

Fai già parte del DM Club?
Un caso di fibroma ossificante gengivale - Ultima modifica: 2021-01-30T12:22:01+00:00 da monicarecagni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome