Terremoto: raccolta fondi straordinaria e disponibilità come volontari

DM_il dentista moderno_ospedali a rischio nel caso di terremoto

A seguito della catastrofe che si è abbattuta sul Centro-Italia, ANDI e la sua Fondazione ANDI onlus si sono hanno organizzato una raccolta fondi straordinaria e si sono attivate con la Protezione Civile e il Ministero dell’Interno, per fornire da subito l’assistenza medica-odontoiatrica alle popolazioni colpite.
I fondi raccolti saranno devoluti sia per iniziative rivolte alla popolazione sia per dare assistenza ai colleghi che sono rimasti privi non solo delle loro abitazioni, ma anche dei loro studi professionali.

Per il momento quindi ANDI invita a inviare una mail alla segreteria della Fondazione ANDI onlus: segreteria@fondazioneandi.org per fornire la vostra disponibilità come volontari sanitari.

Un particolare invito viene poi posto ai Presidenti Provinciali e Regionali ANDI per far sì che l’Associazione possa svolgere un’azione comune, sia nelle attività di volontariato sia nella raccolta fondi, e ciò per dare la massima efficacia all’impegno di tutti noi.

Pubblicità

Il conto corrente su cui versare la vostra donazione è quello della Fondazione ANDI onlus:

IBAN: IT71O0569601600000009971X13
(dopo IT71 c’è una o e non uno zero)
Banca Popolare di Sondrio
Causale: “Emergenza Terremoto 2016”.
In alternativa è possibile farlo con bollettino postale sul c/c 71623912 intestato a Fondazione ANDI onlus, anche qui la causale da indicare è: “Emergenza Terremoto 2016”.
Terremoto: raccolta fondi straordinaria e disponibilità come volontari - Ultima modifica: 2016-09-12T07:24:45+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome