Il prossimo 31 dicembre segna una scadenza molto importante: sarà l'ultima possibilità per recuperare i debiti formativi dei trienni precedenti. Vediamo cosa è importante sapere in vista della scadenza per il recupero dei crediti ECM.

Recupero crediti: cosa sapere

Dopo il 31 dicembre 2021 non sarà più possibile trasferire i crediti ECM da un triennio all'altro e, di conseguenza, sanare gli eventuali debiti formativi dei trienni 2014-2016 e 2017-2019.

Consigliamo quindi di verificare la propria situazione ed eventuali debiti da sanare accedendo al proprio profilo sul portale Co.ge.Aps.

Pubblicità

Trasferire i crediti da un triennio all'altro

Per il recupero dei crediti nel caso in cui ci fossero debiti formativi, è necessario effettuare uno spostamento dei crediti ECM da un triennio all'altro. Ciò comporta quindi la possibilità di sanare il debito in un triennio grazie ai crediti acquisiti nel triennio successivo.

Ricordiamo però che, per avere una situazione regolare, i crediti ECM acquisiti per ciascun triennio devono essere 150, pertanto assicurarsi che, anche dopo un eventuale spostamento, i crediti ECM di ciascun triennio siano corretti.

Ad esempio: se si spostano i crediti dal triennio 2017-1019 per sanare il triennio 2014-2016, verificare che per entrambi i trienni siano presenti 150 ECM.

Nel caso in cui lo spostamento dei crediti dal triennio 2017-2019 al triennio 2014-2016 abbia creato un debito nel triennio 2017-2019 è necessario effettuare un ulteriore spostamento, ovvero dal triennio 2020-2022 al triennio 2017-2019, così da avere 150 crediti sia per il triennio 2014-2016 che per il triennio 2017-2019.

Nel caso in cui non si disponesse di un numero di crediti sufficiente per sanare la propria situazione, è possibile acquistare e svolgere i corsi accreditati e poi spostare i crediti acquisiti per sanare i debiti formativi, sempre entro il 31 dicembre 2021.

In vista di questa importante scadenza, il Gruppo Tecniche Nuove ha creato un'iniziativa di informazione e supporto dedicata: scopri di più!

 

Scadenza recupero crediti ECM: cosa sapere - Ultima modifica: 2021-10-04T16:02:08+00:00 da Letizia Vincentelli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome