Sono in programma nuovi aiuti per i medici e gli odontoiatri colpiti da Covid-19. È quanto comunicato dall’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri (Enpam). Tra i provvedimenti previsti, un assegno per i contagiati da Covid-19 e la presa in carico delle spese funerarie di tutti i medici e odontoiatri caduti a causa della pandemia.

A differenza dei precedenti, questi sussidi potrebbero essere esenti da tassazione, trattandosi di una «somma forfetaria una tantum, che non ha lo scopo di sostituire o compensare un reddito perduto, ma di dare una forma di sostegno di fronte a una condizione di malattia», come spiega la fondazione.

Enpam

I requisiti per far richiesta dei sussidi sono:

Pubblicità
  • essere in regola con i contributi;
  • aver prodotto un reddito imponibile presso la gestione di Quota B nel 2019;
  • per i neo-contribuenti ci sarà l’obbligo di dichiarare che presenteranno il modello D 2021 (redditi 2020);
  • chi non ha dichiarato il reddito da libera professione nel 2020 (redditi 2019) a causa di una malattia o un infortunio, oppure per non aver raggiunto il limite coperto dalla Quota A, potrà fare domanda solo se ha contribuito per il 2017 (Modello D 2018) e per il 2018 (Modello D 2019) e dichiara che presenterà il modello D nel 2021 (redditi 2020) perché ha prodotto un reddito che supera l’imponibile coperto dalla Quota A;
  • i pensionati ancora attivi devono essere in regola con i contributi e non aver percepito per l’anno che precede il contagio un reddito complessivo del nucleo familiare superiore a sei volte il minimo Inps.
  • Per maggiori informazioni consultate il sito Enpam.
Nuovi aiuti Enpam per medici e odontoiatri colpiti da Covid-19 - Ultima modifica: 2020-12-09T07:39:24+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome