Notizie da ANDI

Le iscrizioni all’Associazione Nazionale Dentisti Italiani sono in aumento, in particolare cresce il numero di soci tra i giovani dentisti. Negli ultimi anni l’Associazione ha cercato di controllare le iscrizioni, accettando solo soci che condividano i valori che ANDI si impegna a trasmettere, in particolar modo quelli contenuti nel Codice etico. Gli iscritti nel 2013 hanno toccato quota 23.509, più del 55% degli odontoiatri italiani, secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate.

I soci con meno di 44 anni sono 7.854, di cui ben 305 si collocano nella fascia di età dei 25 anni, dato indice della sempre crescente fiducia che i giovani odontoiatri ripongono nell’Associazione e nei numerosi servizi che essa offre ai propri iscritti. Il bilancio finale delle attività del 2013 di ANDI Young risulta infatti decisamente positivo, poichè le attività di aggiornamento e i benefit proposti ai giovani under 35 hanno riscosso un grande successo. Per il 2014 ANDI Young punta ancora più in alto proponendo, oltre a una pubblicazione dedicata alla piccola chirurgia, un’offerta formativa che si sviluppa interamente sul web. Il vicepresidente ANDI, Massimo Gaggero, si dichiara inoltre particolarmente orgoglioso della nascita di nuovi gruppi ANDI Giovani in numerose sedi locali.

ANDI si sta inoltre impegnando in difesa della categoria, sul fronte dei Fondi integrativi che obbligano i pazienti che ne usufruiscono a scegliere solo odontoiatri convenzionati e che impongono tariffari di riferimento poco realistici. Il Presidente Prada chiarisce che l’intenzione di ANDI non è quella di aprire una battaglia contro i Fondi integrativi, ma di ricondurre a una condizione di equità per cittadini e odontoiatri, in modo che il diritto alla salute venga tutelato a un prezzo che possa garantire prestazioni di qualità.

Pubblicità
Notizie da ANDI - Ultima modifica: 2014-02-14T09:04:57+00:00 da Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome