Master di I livello in Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito

formazione scuole in Burkina Faso.

In tema di salute orale sono presenti molte disuguaglianze e bisogni insoddisfatti, sia nei Paesi cosiddetti ricchi che in quelli a basso reddito. Per rimediare a questo sono necessari interventi precisi ed una programmazione sanitaria mirata, ma anche professionisti preparati e formati a dare le risposte che questa situazione richiede.

In risposta a queste necessità nasce il Master Universitario di 1° livello in “Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei paesi a basso reddito”. 

Si apriranno a metà settembre le preiscrizioni all’ottava edizione del Master di I livello in Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito organizzato dalla scrivente COI – Cooperazione Odontoiatrica Internazionale insieme all’Università di Torino e alla Fondazione Ricerca Molinette.

Pubblicità

Il Master, unico nel suo genere in Italia, è stato attivato per la prima volta nel 2006 su iniziativa dell’organizzazione non governativa COI per ben 7 edizioni.

 Il fine del Master è quello di creare un percorso formativo validato da linee guida internazionali condivise, che possa formare degli operatori professionalmente preparati ad inserirsi in attività lavorative o di volontariato nel campo della cooperazione internazionale, della solidarietà, del sistema pubblico e del privato-sociale in ambito odontoiatrico e non solo.

Le preiscrizioni saranno aperte dal 12 settembre al 18 novembre 2016.

L’ottava edizione prenderà il via nel gennaio 2017, avrà durata annuale e prevede l’ammissione di un numero massimo di 20 studenti.

Il Master si rivolge ai laureati nelle discipline sanitarie e odontoiatriche, ma anche a coloro che sono già impegnati in ambiti lavorativi legati alle comunità svantaggiate in Italia e ai Paesi a basso reddito, nonché nel volontariato, e che desiderino approfondire queste tematiche per rendere il loro impegno professionale e umanitario più adeguato alla realtà operativa di impiego e più efficace ed efficiente.

L’obiettivo formativo principale è di fornire al partecipante, attraverso lo studio teorico e un tirocinio pratico, gli strumenti per:

  • Conoscere la realtà e le problematiche sanitarie e di salute orale dei Paesi a basso reddito e delle comunità svantaggiate in Italia, e il mondo della cooperazione internazionale;
  • Apprendere la metodologia per realizzare progetti di solidarietà e di odontoiatria sociale;
  • Conseguire la capacità di lavorare in partnership secondo le linee guida della cooperazione, contribuire efficacemente ad un programma sul campo nelle sue varie fasi di realizzazione e progettare risposte concrete ed adeguate ai problemi di salute delle comunità.
  • Sarà inoltre possibile partecipare a progetti in Italia e all’estero con l’ong COI o con altre organizzazioni.
Master di I livello in Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei Paesi a basso reddito - Ultima modifica: 2016-07-02T07:15:21+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome