Analizzare le complessità per trasformarle in soluzioni semplici che siano quotidianamente a disposizione negli studi odontoiatrici: questa la sfida che raccoglie Dentsply Sirona nel Congresso DS World Italy in programma l’11 e il 12 aprile 2019 a Riccione. In programma tre sessioni parallele per odontoiatri, odontotecnici e igienisti dentali con oltre 50 relatori di fama nazionale e internazionale.

Giovedì 11 aprile aprirà il congresso DS World Italy 2019, come special guest, Livio Yoshinaga. Il suo intervento introdurrà la sessione plenaria per tutti gli odontoiatri dal titolo: “I nuovi percorsi della restaurativa: la via dell’evoluzione”, moderata dal prof. Massimo Gagliani e dal prof. Dino Re.

Sempre per gli odontoiatri, nella mattina di venerdì 12 aprile si terranno tre sessioni contemporanee a scelta.

  • “Endodonzia e Conservativa: nuove soluzioni per vecchi problemi”, moderata da Massimo gagliani e Dino Re con i relatori Elio Berutti, Vittorio Franco, Paolo Generali, Simone Grandini e Marco Martignoni.
  •  “Implantological arena: spostare il limite alla ricerca dell’eccellenza”, moderata da Marco Degidi con i relatori Alberto Maria Albiero, Eriberto Bressan, Tammaro Eccellente, Emilio Margutti, Fabio Marinotti, Francesco Pieri, Mirco Sandri, Michele Sidoti e Stefano Trasarti.
  • “Single Visit Dentistry: metodi avanzati nelle riabilitazioni estetico-funzionali”, moderata da Mauro Fazioni con le relazioni di Alfonso Baruffaldi, Ernesto Caselli, Giovanni Giuliodori, Roberto Molinari, Alessandro Preti e Cesare Robello.

Nel pomeriggio tutti gli odontoiatri torneranno in sessione plenaria: Leonello Biscaro, Marco Degidi, Mauro Merli, Mario Semenza e Angelo Sisti si confronteranno sul tema: “Quale futuro nella terapia dei casi complessi?” con la moderazione di Massimo Gagliani e Dino Re.

Odontoiatria semplice, veloce e affidabile: è iniziata una nuova era?

“Le soluzioni terapeutiche a disposizione degli odontostomatologi per risolvere in modo sicuro, veloce e duraturo nel tempo le patologie dento-parodontali, sono molteplici e, spesso, complicate” sostengono Massimo Gagliani e Dino Re, moderatori delle sessioni plenarie e della sessione Endo-Resto. “I protocolli di applicazione sono in dinamica evoluzione, ma saldi principi di base, scientificamente comprovati, devono sempre essere tenuti in grande considerazione. L’unione tra una filosofia terapeutica – solidamente incardinata sull’evidenza scientifica – e le moderne tecnologie, è il connubio indispensabile per una odontoiatria moderna e di successo”.

Per maggiori informazioni sul programma

Le sessioni per odontotecnici e igienisti

Giovedì 11 aprile, per gli odontotecnici, è in programma un corso di approfondimento sul software inLab 18.0 con l’odontotecnico Massimiliano Pisa, mentre gli igienisti saranno impegnati in una sessione dedicata al nuovo ablatore Cavitron Touch, con Shirley Branam, RdH Dentsply Sirona Academy International.

La sessione “L’odontotecnico nell’era digitale: nuove tecnologie e materiali tra tradizione e innovazione” di venerdì 12 aprile sarà moderata dall’Odt. Massimiliano Pisa, mentre nel pomeriggio gli gli Odt. Angelo Gallocchio, Paolo Mola, Francesco Raffo e Lanfranco Santocchi terranno una sessione di ceramizzazione dal vivo su casi reali.

In parallelo, Antonella Abbinante modererà la sessione di Prevenzione di venerdì 12 aprile dal titolo: “Smart Scaling Procedure, nuove tecnologie al servizio del paziente”.

Il dinner party

Giovedì 11 aprile dalle 20.30 alle 23.30 è dedicata a tutti gli ospiti una festa ricca di animazione.

Per maggiori informazioni sul programma e per iscriversi al congresso

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here