La Società Italiana di Ortodonzia invita tutti alla Giornata conclusiva del programma scientifico e di divulgazione 2014-2015 Italia per la salute orale nel mondo: ogni bocca ha la sua lingua

Dove? Ad EXPO – Auditorium Padiglione Italia Venerdì 30 ottobre, Dalle 10 alle 16.

I temi in materia di salute orale e relazione con la salute sistemica di lungo periodo diventano sempre più attuali e rilevanti a tutte le latitudini e longitudini della Terra:  alimentazione scorretta o mal-nutrizione, mancanza di esercizio fisico, abuso di fumo e alcol e stress psico-sociale sono importanti fattori di rischio delle patologie croniche che impattano in modo trasversale su tutte le classi socio-economiche nel mondo. La carie infantile e, ancora di più, la malattia paradontale entrano nel novero delle patologie croniche e possono avere un impatto significativo sulla salute generale. I numeri sono impressionanti, dal momento che, secondo alcune stime le patologie cariosa e paradontale interessano il 60-90% della popolazione mondiale (fonte CIC). In questo quadro tutt’altro che roseo, gli esperti, rappresentanti delle più importanti società scientifiche nazionali e internazionali, sono chiamati a raccolta in occasione del 46° Congresso della Società Italiana di Ortodonzia, per analizzare trend passati e futuri a livello mondiale e portare correttivi che potranno tradursi in opzioni di lavoro. “Italia per la salute orale nel mondo, ogni bocca ha la sua lingua” è un importante scambio tematico e luogo di incontro e di confronto che è già di per sé simbolico, poiché si sviluppa nell’Auditorium di Padiglione Italia nella penultima giornata di Expo 2015  ‘Nutrire il pianeta. Energia per la vita’.

Pubblicità

I relatori si misureranno su temi scientifici e di carattere socio-sanitario di interesse generale.

Il programma comprende i seguenti argomenti:

A scuola di salute: due progetti virtuosi per insegnare a bambini e ragazzi perché e come salvaguardare denti e gengive

L’Accademia premia la Scuola: consegna dei diplomi di ‘Ambasciatori della Salute Orale’

Comunicare con i gesti: una tecnica efficacissima per farsi capire dai bimbi che    non conoscono la nostra lingua

Tutor Ortodontico®: uno strumento utile agli adulti per verificare lo stato di salute orale proprio e dei figli

Saper scegliere i cibi è importante anche mantenersi sani a lungo (denti compresi)

Al termine, consegna di un ‘kit per l’igiene orale a casa

Vista l’ampiezza e la rilevanza di problema e conseguenze, il ruolo dell’operatore sanitario è fondamentale nell’incidere sui comportamenti di lungo periodo. La iperspecializzazione, stimolata dalla formazione continua in medicina, è un punto di partenza e non di arrivo: serve una visione globale della situazione del paziente che si traduce, da un punto di vista formativo nell’istituzione di un Life Long Teaching a livello europeo che comprenda la general healthcare per ciascuna delle figure professionali in ambito sanitario. 

In questo modo la salute e la prevenzione diverrebbero temi insegnati e non più imposti dall’alto. Questa forma di sensibilizzazione all’healthier style of life rappresenta la più nobile forma di prevenzione, poiché induce gli individui ad attuare comportamenti salutari finalizzati a vivere una vita di maggiore benessere generale qualitativamente migliore. Per permettere ad ogni health care professional di essere in grado di svolgere l’importante compito di sensibilizzazione alla salute, è necessario che sia formato in tal senso: ovvero che abbia le conoscenze e le nozioni, ma soprattutto che sia in grado di comunicarle al proprio paziente in modo da persuaderlo ad attuare comportamenti corretti.

EXPO: Italia per la salute orale nel mondo: ogni bocca ha la sua lingua - Ultima modifica: 2015-10-26T12:06:30+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome