Enpam: fondo integrativo per medici e odontoiatri

E’ stato siglato l’accordo per il Fondo Integrativo per medici e odontoiatri

Ad ufficializzarlo sono stati i sindacati Fimmg, Fimp, Sumai, ANDI, Anaao e Cimo che sotto la guida di ENPAM nei giorni scorsi hanno sottoscritto l’atto costitutivo del Fondo Integrativo.

Il fondo interesserà circa un milione di persone tra iscritti e pensionati ENPAM, senza contare i dipendenti e familiari di Ordini ed Organizzazioni sindacali dei settori medico e odontoiatrico. Il Fondo sarà operativo dal 2016, dopo che in autunno saranno state approvate le modalità operative di gestione e di erogazione delle prestazioni sanitarie contemplate.

“La nascita del Fondo Sanitario Integrativo per medici e dentisti – ha dichiarato il Presidente Nazionale ANDI Gianfranco Prada – è un punto molto importante per la tutela della nostra salute ma anche per la tutela dei nostri valori professionali. La partecipazione di ANDI permetterà anche ai nostri iscritti di aderire ad un fondo integrativo offrendo prestazioni di qualità senza sminuire la propria professionalità. Un altro passo importante a sostegno del nostro modello di welfare.”.

Pubblicità

Fino ad oggi medici e dentisti potevano aderire ad una polizza assicurativa che forniva assistenza sanitaria convenzionata secondo i normali standard di mercato. Con l’istituzione del Fondo sarà possibile migliorare l’assistenza alla salute, ma anche tutelare la professionalità dei medici e degli odontoiatri che erogheranno le prestazioni.

Enpam: fondo integrativo per medici e odontoiatri - Ultima modifica: 2015-08-07T10:57:21+00:00 da redazione

2 Commenti

  1. […] e dei dentisti che sono stati danneggiati dal nubifragio che ha interessato Pisa lunedì scorso. Potrà essere fatta richiesta di un contributo economico per ottenere sussidi straordinari per i danni alla prima abitazione o allo studio professionale e […]

  2. […] aiutare i medici in questa delicata operazione è in arrivo una grande innovazione prodotta negli Usa dalla […]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome