Direttivo AIO contro le pubblicità per ottenere risarcimenti denunciando i medici

congresso aio fiorile pubblicità ingannevole in odontoiatria

I sette componenti del Direttivo dell’Associazione Italiana Odontoiatri (AIO) Roma hanno portato sul camice un fiocco nero in segno di lutto per tutta la settimana, dal 2 al 9 febbraio – giorno della festa di Santa Apollonia, la Patrona dei dentisti – per protestare contro gli spot pubblicitari che illudono i pazienti sulla prospettiva di lucrare risarcimenti denunciando chi li cura.

«Se da una parte si illudono i pazienti di poter lucrare cospicui risarcimenti, anche con spot televisivi, dall’altra si finisce per imporre una medicina difensiva, un aumento di esami strumentali, un allungamento delle liste di attesa negli ospedali, tempi lunghi nel pronto soccorso, incremento della spesa sanitaria, ecc. ecc…» si legge in una lettera firmata dal Direttivo in risposta alle pubblicità di avvocati su media e tv.

 

Direttivo AIO contro le pubblicità per ottenere risarcimenti denunciando i medici - Ultima modifica: 2019-02-11T07:22:55+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome