La diga di gomma in un aggiornamento monografico

"La diga di gomma: "tips and tricks" di un imperativo clinico". È il titolo dell'aggiornamento monografico, dedicato alla "Conservativa" e pubblicato sul numero di settembre 2019 de "Il Dentista Moderno", scritto da Riccardo Aiuto, professore a contratto di "Principi di odontoiatria e materiali dentari" presso l’Università degli Studi di Milano, Gianluca Fumei, professore a contratto per l’insegnamento di “Odontoiatria conservativa ed endodonzia II” presso l’Università degli Studi dell’Insubria e Dino Re, professore aggregato presso l'Università degli Studi di Milano dove è anche direttore del Reparto universitario di Estetica dentale presso l’Istituto Stomatologico Italiano di Milano.

La diga di gomma, un modus operandi da incentivare

"L’isolamento del campo operatorio", scrivono gli autori dell'aggiornamento monografico, "non solo rappresenta un prerequisito fondamentale per il corretto svolgimento della terapia in odontoiatria restaurativa e in endodonzia, ma è anche sinonimo di lavoro portato a termine con rigore e meticolosità. Il modus operandi dell’odontoiatra scrupoloso non ammette l’esclusione di questo importante presidio".

L'aggiornamento monografico spiegato in due minuti

Riccardo Aiuto, in questa breve intervista, spiega com'è nata l'idea di scrivere questo aggiornamento monografico, com'è strutturato il testo e perché ne consiglia la lettura ai colleghi che ancora non avessero abbracciato l'uso di questo dispositivo che rappresenta una sorta di "investimento".

Suggerimenti e trucchi

Grazie all'impiego della diga di gomma, il paziente ha minori disagi, mentre l'odontoiatra può godere di maggior tranquillità nell'esecuzione della terapia conservativa o endodontica. Inoltre, l'isolamento del campo operatorio rende l'intervento odontoiatrico più sicuro ed efficace. Infine, a proposito di "tips and tricks", tra i suggerimenti e i trucchi riportati nel testo, ce n'è uno semplice ma davvero utile: riguarda il paziente che manifesta ipersensibilità al lattice. "Per lui potrete anche adattare un guanto latex-free al posto del foglio di gomma anallergico che magari in quel momento non avete in studio", concludono gli autori del lavoro dedicato alla diga di gomma.

La diga di gomma in un aggiornamento monografico - Ultima modifica: 2019-09-03T11:03:02+00:00 da Pierluigi Altea
La diga di gomma in un aggiornamento monografico - Ultima modifica: 2019-09-03T11:03:02+00:00 da Pierluigi Altea
La diga di gomma in un aggiornamento monografico - Ultima modifica: 2019-09-03T11:03:02+00:00 da Pierluigi Altea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome