I vantaggi della chirurgia piezoelettrica, novità videocorsi con Angelo Cardarelli

Se sei fra gli 8.000 odontoiatri che si aggiornano regolarmente con i nostri corsi online, in questi giorni riceverai un’email con la presentazione dei nuovi videocorsi realizzati in esclusiva dal prof. Angelo Cardarelli, sulla chirurgia piezoelettrica degli elementi dentari inclusi.

Angelo Cardarelli, odontoiatra, specialista in chirurgia odontostomatologica, è professore a contratto e tutor presso l’Università Vita Salute San Raffaele Milano, nonché consulente scientifico della Dental Clinic presso l’Unità Operativa di Odontoiatria dell’IRCCS Ospedale San Raffaele Milano, diretta dal professor Enrico Felice Gherlone.

Le video lezioni, fruibili per sempre sulla piattaforma e-learning di Accademia Tecniche Nuove una volta acquistate, presentano la chirurgia ossea piezoelettrica: la tecnica di osteotomia ed osteoplastica, che utilizza uno speciale apparecchio chirurgico ultrasonico, a modulazione variabile, ideato per superare i limiti di precisione e di sicurezza dei normali strumenti manuali o motorizzati impiegati in chirurgia ossea.

I videocorsi sono strutturati in modalità modulare: un primo video introduce l’argomento della chirurgia degli elementi dentari inclusi mentre il secondo tratta le applicazioni delle tecniche piezoelettriche. Complessivamente hanno una durata di 4 ore e contengono numerosi video clinici interamente commentati dall'autore.

Al termine delle video lezioni sarai in grado di affrontare con sicurezza la chirurgia orale, utilizzando un metodo razionale e flessibile, che permetta di affrontare i singoli casi nella loro varietà, guidati da principi chiari e da un ordine razionale delle manovre da eseguire.

A questo link puoi accedere ad un estratto gratuito del corso, mentre sul sito ecommerce di Tecniche Nuove puoi iscriverti ai corsi online con il 30% di sconto.

I vantaggi della chirurgia piezoelettrica, novità videocorsi con Angelo Cardarelli - Ultima modifica: 2020-01-23T12:39:54+00:00 da Antonio Lombardi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome