Dm_il dentista moderno_previmedical

L’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) torna a parlare del caso Previmedical – società inadempiente ormai da molti mesi agli obblighi di pagamento per i quali si è impegnata nelle convenzioni siglate con gli Associati ANDI –, che ha interessato numerosi odontoiatri.

«Il Tribunale competente ha accolto tutti i ricorsi azionati dai numerosi Soci ANDI e ha concesso, a fronte di una specifica richiesta, la provvisoria esecutorietà» si legge sul sito dell’associazione. «Il ricorso per decreto ingiuntivo era stato corredato da fatture regolarmente emesse dalla Struttura sanitaria e tempestivamente inoltrate a Previmedical Spa, la quale tuttavia, non adempiendo all’obbligo di pagamento nei termini previsti dalla convenzione, non aveva neppure giustificato il mancato pagamento.»

ANDI torna a parlare del caso Previmedical - Ultima modifica: 2019-10-08T07:35:13+00:00 da redazione
ANDI torna a parlare del caso Previmedical - Ultima modifica: 2019-10-08T07:35:13+00:00 da redazione
ANDI torna a parlare del caso Previmedical - Ultima modifica: 2019-10-08T07:35:13+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome