ANDI in prima linea per aiutare i dentisti di Venezia

DM_il-dentista-moderno_venezia.jpg

Filippo Stefani, presidente ANDI Venezia, si è rivolto ai colleghi del capoluogo veneto in una lettera aperta per ricordare che l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani è in prima linea per aiutare chi ha subito danni a causa dell’eccezionale marea che ha invaso la città nei giorni scorsi.

«ANDI vuole essere vicina a chi martedì notte ha subito danni ai propri studi a causa dell’eccezionale acqua alta» si legge nella lettera. «Chi fosse impossibilitato a svolgere, in questi giorni, la propria attività lavorativa, me lo faccia sapere perché ANDI Nazionale ha voluto allertare ENPAM che si mettesse a disposizione dei colleghi in difficoltà. Potrebbero esserci aiuti per la perdita di attrezzature o diarie per i giorni di lavoro perduti.»


 

 
ANDI in prima linea per aiutare i dentisti di Venezia - Ultima modifica: 2019-11-18T07:06:41+00:00 da redazione
ANDI in prima linea per aiutare i dentisti di Venezia - Ultima modifica: 2019-11-18T07:06:41+00:00 da redazione
ANDI in prima linea per aiutare i dentisti di Venezia - Ultima modifica: 2019-11-18T07:06:41+00:00 da redazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome