Settembre si caratterizza per l’adempimento comunicativo più significativo, ma anche rischioso viste le sanzioni in caso di omissione, per gli odontoiatri e le strutture ambulatoriali: l’invio dei dati dei documenti fiscale emessi nel primo semestre dell’anno a “Tessera sanitaria”. Conviene prepararsi in tempo, in modo da poter condurre le opportune verifiche sulle modalità degli incassi, sulla eventuale presenza di opposizioni all’invio da parte del paziente.
Per i contribuenti “ordinari”, a fine mese si dovrà inviare alle Entrate la comunicazione degli estremi della “liquidazione Iva” del secondo trimestre. Sempre a fine mese c’è una nuova scadenza di versamento per l’imposta di bollo assolta sulle fatture elettroniche eventualmente emesse. Sul versante previdenziale, scade a fine mese il versamento della terza rata di “Quota A” dell’Enpam, per chi avesse scelto di versare ratealmente. Sempre sul versante Enpam, scade a fine mese il termine per il versamento del contributo dello 0,5% sul fatturato 2021 dovuto dalle società che operano nel settore odontoiatrico.

 

Agenzia delle entrate

 

Giovedì 15 Settembre 2022

Adempimenti contabili 

  • Termine ultimo per l’emissione delle “fatture differite” riferite alle operazioni del mese precedente (per gli importi incassati dallo stesso paziente e non ancora fatturati, purché “tracciati”, è possibile emettere una sola fattura riepilogativa);

Comunicazioni 

  • “Nuovo esterometro”: scade il termine per inviare la comunicazione dei dati delle fatture relative ad acquisti intracomunitari e delle autofatture relative ad acquisti di beni e servizi da operatori extra UE, ricevute nel mese precedente;

Ravvedimento operoso

  • Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente originariamente in scadenza entro il 22 agosto 2022, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (“ravvedimento breve”);

 

Venerdì 16 Settembre 2022

Versamenti

  • Irpef e addizionali regionali e comunali, ritenute operate sui compensi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente e sui compensi per lavoro dipendente del mese precedente;
  • Irpef e addizionali regionali e comunali, Ivie e Ivafe, versamento della terza o quarta rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al mese precedente;
  • Iva, contribuenti mensili, liquidazione e versamento dell'Iva dovuta relativa al secondo mese precedente, per i soggetti che hanno affidato a terzi la contabilità (art. 1 comma 3 DPR nr. 100/1998);
  • Iva, versamento rata dell'IVA relativa al saldo dell'imposta dovuta per l’anno d'imposta 2021 risultante dalla dichiarazione IVA annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, versamento;
  • Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali del regime agevolato “forfetario”, versamento della terza o quarta rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Ires, versamento della terza o quarta rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;
  • Irap, versamento della terza o quarta rata a saldo 2021 e in acconto per il 2022, risultanti dalla dichiarazione dei redditi annuale, per chi ha scelto il versamento rateale;

 

Venerdì 30 Settembre 2022

Adempimenti contabili

  • “Forfetari” con ricavi o compensi 2021 superiori a 25.000 €.: termine ultimo per l’emissione tardiva senza sanzioni delle fatture elettroniche riferite alle operazioni del mese precedente se non ancora fatturate;

Comunicazioni

  • Tessera sanitaria: invio dei dati di spesa contenuti nelle fatture emesse nel primo semestre del corrente anno;
  • Iva, liquidazione trimestrale contribuenti “ordinari”: invio dei calcoli della liquidazione Iva relativa al secondo trimestre solare del corrente anno;

Versamenti

  • Bollo sulle fatture elettroniche: scade il termine per il versamento degli importi dell’imposta di bollo relativi alle fatture elettroniche emesse nel secondo trimestre dell’anno;

 

Inps

Venerdì 16 Settembre 2022

Versamenti

  • Contributi a carico del datore e del dipendente e oneri sociali sugli stipendi dei dipendenti del mese precedente;
  • Versamento alla “Gestione separata” delle quote a carico dei committenti di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e alle società che corrispondono compensi agli amministratori relative ai compensi corrisposti nel mese precedente;

 

Enpam

Venerdì 30 Settembre 2022

Versamenti

  • QUOTA A: scadenza del termine di versamento della terza rata per chi ha scelto il pagamento rateale;
  • Società odontoiatriche con direttore sanitario, contributo dello 0,5% del fatturato: dichiarazione del fatturato imponibile per l’anno 2021 e versamento del contributo dello 0,5% sullo stesso.

 

 

Adempimenti e scadenze del mese di settembre 2022 - Ultima modifica: 2022-09-02T09:20:18+00:00 da Paola Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome